Aragon FP4 della MotoGP

Jorge Lorenzo chiude benissimo le FP4 davanti a tutti , lo segue un Andrea Iannone che con la sua Suzuki si infila in mezzo a quattro Ducati, quella di Danilo Petrucci e di Andrea Dovizioso.

E mentre le Ducati continuano ad andare forte ad Aragon, Marc Marquez, alla curva sette,  per non smentirsi scivola nelle FP4 senza conseguenze, ma se non perde ogni tanto la sua HRC in ingresso curva non è soddisfatto della sua ricerca del limite, il campione spagnolo raccoglie la sua Honda e rientra al suo box bello impolverato.

FP4 e qualifiche

Maverick Vinales va meglio delle FP3 mentre Valentino Rossi con l’aumento della temperatura generale va peggio si deve cominciare a preoccupare di trovare il modo di togliere mezzo secondo dal suo miglior cronometro nelle Q1,  se non lo trova sarà difficile per lui entrare nelle Q2 visto che per ora il collega di team ne ha tutte le intenzioni e quindi una piazza su due dovrebbe essere assegnata.

Purtroppo arriva la notizia che temevamo, Pol Espargarò si è rotto la clavicola nella caduta in FP3 e per lui il weekend di gara finisce lì, auguri per un recupero rapido.

la classifica delle FP4 ad Aragon della MotoGP:

FP4 e qualifiche

MotoGP Aragon, qualifiche 1

Dato quasi per scontato che Maverick Vinales si sarebbe qualificato per le Q2 , cosa che fa da subito con un cronometro di 1.47.823, unico pilota a scendere sotto gli 1.48 la sorpresa viene da Nakagami (LCR Honda IDEMITSU) che con una zampata riesce a stare davanti a Johann Zarco staccato di appena 0.063 ma che bastano per tenerlo fuori dalle Q2.

Un disastro invece per Valentino Rossi che non riesce a migliorare il suo 1.48.627 che lo fa chiudere in ottava posizione, di nuovo una gara domani tutta in salita per il dottore.

La classifica delle qualifiche uno della MotoGP

MotoGP Aragon qualifiche 2

E Jorge Lorenzo supera se stesso all’ultimo giro disponibile si lascia dietro Andrea Dovizioso con un distacco di 0.014,  cronometro per la pole di 1.46.881, muro dell’ 1.46 abbatturo solo dai tre piloti in prima fila.

Cal Crutchlow non riesce a migliorare il suo tempo cadendo alla curva due e per lui finiscono li le qualifiche e chiude quarto.

Marc Marquez lotta con il cortello fra i denti pure in mezzo al traffico ma chiude terzo, comunque è la prima fila e visto come volano le Ducati sicuramente gli va benissimo.

Andrea Iannone con la sua Suzuki fa un miracolo e riesce a tenere la quinta posizione dopo una grande FP4, il collega di squadra non fa meglio della nona posizione.

Maverick Vinales toglie qualche centesimo al suo miglior tempo delle Q1 ma non va oltre l’undicesima posizione, si prende quasi 1 secondo da Jorge Lorenzo , questo fa capire quanto sono andati forte li davanti, niente da fare le Yamaha ad Aragon non vanno avanti.

La classifica per la pole della MotoGP ad Aragon :