La lotta per la pole valenciana in Moto3™ si chiude con il primato di Tony Arbolino (Marinelli Snipers Team) che è competitivo, veloce ed efficace su una pista di difficile lettura dopo la pioggia della mattinata. A brillare sono i non soliti noti: Nakarin Atiratphuvapat (Honda Team Asia) centra una importante prima fila mettendo a referto il secondo tempo mentre resta nelle posizioni di testa Can Öncü, campione della Red Bull MotoGP™ Rookies Cup e che ora è in sella alla KTM ufficiale. “È stato difficile, la pista aveva alcune parti ancora bagnate”, commenta il pilota di Garbagnate Milanese, per la seconda volta in questa stagione (dopo Termas de Rio Honda) davanti a tutti allo spegnersi del semaforo del via. Il giovane turco è scalzato dalla prima linea sul finale dall’ultimo tentativo di John McPhee (CIP – Green Power) e inizierà la sua gara dalla quarta casella. Quinto Aron Canet (EG 0,0) davanti a Marco Bezzecchi. Il pilota Redox PruestelGP però esce di pista alla curva 8, è la sua seconda scivolata della giornata. Dopo le libere nelle quali non ha svolto molti passaggi, Jorge Martin si fa vedere nelle posizioni di alta tabella tempi. Il campione del mondo del team Del Conca Gresini Moto3. Nello stesso punto usciranno di scena anche Andrea Migno (Angel Nieto Team) e Alonso Lopez (EG 0,0). Tredicesimo tempo per Jorge Martin (Del Conca Gresini Moto3). Il campione del mondo partirà dalla quinta fila.