Pubblicità

Tempi duri in casa Russian Time. Il team russo, infatti, si ritira dal mondiale Formula 2 dopo aver vinto il campionato per team nel 2013 e nel 2017 ed aver portato due piloti in seconda posizione negli stessi anni.

Russian Time aveva debuttato nel 2013 e aveva collaborato con il team Motopark per passare, due anni dopo, proprio alla Virtuosi. Eppure non sarà un totale addio, il responsabile sportivo resterà sempre Andy Roche come pure la squadra tecnica. Nel comunicato stampa rilasciato in data odierna il magnate riferirà: “abbiamo condiviso quattro anni di successi con Russian Time e voglio augurare ad Artem [Markelov] e Svetlana [Strelnikova] una buona fortuna per i loro piani futuri”.

Aggiunge poi sempre Roche: “i proprietari di UNI – Virtuosi Paul Devlin, Declan Lohan e io siamo pienamente decisi a continuare con lo stesso modus operandi adottato da Russian Time durante il campionato 2017 con 13 vittorie e 38 podi. Manterremo lo stesso staff tecnico per mantenere una linea di successi anche nel 2019″.

Il team sembra determinato a combattere per le posizioni che contano, quello che tutti attendono a breve è la conferma della line – up completa che scenderà in griglia la prossima stagione.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com