Pubblicità

E’ stata resa ufficiale la location dell’edizione 2020 della Sei Giorni di Enduro che si disputerà in Italia. Il Motoclub Vittorio Alfieri c’è riuscito, dopo la richiesta dello scorso marzo. La Federazione ha accettato la proposta del club di Asti.

Le gare si svolgeranno molto probabilmente nella zona della pianura padana in Piemonte e Lombardia tra la fine di agosto e gli inizi di settembre. Il Motoclub Alfieri organizzerà l’evento in collaborazione con l’FMI e altri club iscritti. Come riportato dal sito ufficiale della Federazione, l’edizione 2020 sarà davvero memorabile.

Dopo l’edizione in Sardegna del 2013, l’Enduro tornerà in Italia in un territorio in cui tale disciplina ha un grande successo. L’impegno costante dei nostri ragazzi ha permesso l’approdo di questo evento nel nostro Paese e, ancora una volta, ci renderanno orgogliosi di loro dopo i mirabili risultati in Cile.

Parla, a proposito, il presidente FMI Giovanni Copioli che afferma: “sono davvero fiero, sia come presidente sia come fan del motociclismo, che l’ISDE ritorni in Italia. Sei giorni di competizioni tra i migliori team nazionali del mondo. Tra l’altro, le vittorie nella scorsa edizione in Cile hanno portato grande entusiasmo. Congratulazioni al Motoclub Alfieri ! Diamo grande fiducia a tutti i club coinvolti nell’evento affinché diano il meglio di loro stessi nell’organizzare quest’evento. Il mondo dell’enduro punta gli occhi sull’Italia e, di sicuro, questo porterà un grande impatto (non solo economico) sui territori che ospiteranno la manifestazione”.

Photo credits: FMI

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com