Pubblicità

Ancora lui, dopo il successo di Ginevra è ancora Justin Brayton a dominare il mondo del Supercross. A Torino non c’è storia, il numero 10 dell’Honda ottiene un meritatissimo successo davanti al connazionale Cole Seely e al francese ex – campione italiano di SX Christophe Martin.

Brayton ha ottenuto un secondo posto nella prima finale, una vittoria nella seconda finale ed una combattutissima vittoria nella superfinale con il connazionale Seely. Ottimo risultato anche del francese Jimmy Clochet terzo in finale 1 davanti al nostro Angelo Pellegrini in super forma in vista dell’AMA 2019.

L’italiano si è reso partecipe, tra l’altro, di un ottimo terzo posto nella finale 2 davanti allo spagnolo Joan Cros e a Morgan Lesiardo. Presente anche la leggenda del supercross Ricky Carmichael a dare spettacolo ai 10.000 tifosi presenti al Pala AlpiTour.

Bruttissimo incidente, invece, per l’americano Malcom Stewart. Un problema alla moto ha fatto atterrare il pilota prima della rampa facendolo cadere rovinosamente a terra. Nulla di grave per fortuna, solo tanta paura per lui e per tutti i presenti.

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com