Max Verstappen ha affermato che molti piloti sulla griglia di partenza potrebbero eguagliare i successi di Lewis Hamilton se guidassero la Mercedes.

Hamilton è stato incoronato campione del mondo in quattro delle ultime cinque stagioni, eguagliando diversi record appartenuti a Michael Schumacher: solo in termini di titoli mondiali vinti e di vittorie nei Gran Premi, i numeri sono ancora a favore del tedesco, anche se Lewis Hamilton ha dominato l’era ibrida V6, vincendo 51 delle 100 gare disputate fino ad oggi.

Verstappen ha da subito impressionato per le sue prestazioni fin dal debutto nel 2015, ma l’olandese ha all’attivo solo cinque vittorie, pagando il prezzo di aver avuto una power unit non performante come quella Mercedes o Ferrari.

Con la Red Bull che spera che il passaggio ad Honda possa colmare il divario, Verstappen ha suggerito che la carriera di Hamilton potrebbe non essere stata altrettanto impressionante se le prestazioni tra i top team fossero state più eque negli ultimi anni.

Parlando al Formule 1 , ha detto: “Penso che Sebastian Vettel , Fernando Alonso , Daniel Ricciardo ed io potremmo diventare facilmente Campioni del Mondo con una macchina del genere. Quando vedo le immagini a bordo, penso che la Mercedes non abbia nemmeno sfruttato tutto il potenziale in molte gare.”

Mercedes ha tentato di acquisire Verstappen nel 2017, ma Verstappen ha dichiarato di non avere alcun interesse a correre al fianco di Hamilton e Vettel al momento, rimanendo fedele alla Red Bull.

“Quando penso alla mia carriera, non è conveniente sedersi accanto a Hamilton o Vettel in questo momento. Anche se lo farei assolutamente se non avessi altra scelta. Credo che con la Red Bull potrò anche io diventare un campione, quando avremo il giusto pacchetto giusto”.