Pubblicità

La squadra padovana ripeterà ancora una volta la sua fiducia nel marchio Lamborghini nel 2019, gestendo l’aggiornata Huracan GT3 EVO in tutti e cinque gli eventi a lunga distanza, inclusa la 24 Ore di Spa Francorchamps.

A guidare lo schieramento sarà il pilota Lazarus di lunga data Fabrizio Crestani. L’italiano ha gareggiato per la squadra dal 2011, guidando anche in altre categorie che include campionati GT e monoposto.

Il 2019 sarà il suo terzo anno consecutivo a rappresentare la squadra della Blancpain GT Series. Crestani era al volante di Daiko Lazarus quando la squadra ha vinto gli onori della classe Pro-Am nella gara finale del 2018 al Circuit de Barcelona-Catalunya.

La squadra di Padova tornerà a lottare nella Silver Cup, con Nicolas “Nici” Pohler il primo dei due piloti che si uniranno a Crestani.

Il pilota di origine tedesca ha guidato per Daiko Lazarus alla 24 Ore di Spa dello scorso anno e per il campionato Endurance Cup nel 2017. Pohler ha effettuato ulteriori serie Blancpain GT Series con altre squadre e, insieme a Crestani, fa parte della schiera di piloti con molta esperienza.

“Siamo molto felici di avere Nici con noi al Team Lazarus e avere un pilota così giovane con una tale conoscenza delle corse GT è molto soddisfacente per noi”, ha commentato il team principal Tancredi Pagiaro.

“Con Pohler e Crestani abbiamo due piloti estremamente veloci e sappiamo che possiamo lottare per le prime posizioni nella classe Silver.”

Un terzo pilota sarà annunciato prima della gara inaugurale, che si svolgerà a Monza il 12-14 aprile.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com