Alex Marquez, il fratello minore dell’otto volte campione del mondo di MotoGP, è, attualmente, primo in classifica nel campionato Moto 2 e si sta sempre di più avvicinando al titolo di campione. Alex Marquez debutta in Moto 3 nel 2013, e, nel 2014, dopo appena un anno, vince il suo primo titolo nella classe Moto 3 in sella ad una Honda NSF250R. Il team belga Marc VDS Racing lo ingaggiò, poi, nel 2015 introducendolo al campionato di Moto 2. Da lì diede inizio alla sua crescita costante in questa competizione, senza nessuno scoglio, fino ad oggi. Dopo tre anni in Moto 3 e quattro anni in Moto 2 è pronto Alex Marquez a guidare una moto nella classe regina?

Futuro in MotoGP?

Per il prossimo anno Alex Marquez ha già deciso di non muoversi dalla Moto 2. Il fratellino di Marc Marquez si sente a suo agio nel team VDS, vede questo team come una seconda famiglia. Questa sua decisione lo aiuterà a prepararsi al meglio per la MotoGP? Sarebbe interessante vedere a confronto i due fratelli in una sfida all’ultimo millesimo di secondo. Ma lasciamo tempo al tempo.

In una recente intervista a Sky Sport, Alex Marquez ha confermato la sua volontà di alzare la difficoltà ed ha dato un giudizio veloce su quale moto piacerebbe salire: “per un rookie la Yamaha è l’ideale, poi susseguono la Ducati ed infine Honda. Ma non le ho mai provate, non lo so con certezza. Ora sono concentrato a quello che mi sta succedendo intorno. Ho in testa la vittoria e di migliorare ogni giorno” .

In un futuro non troppo lontano, quando Alex Marquez sarà in MotoGP, ci sarà un dominio da parte di entrambi i fratelli Marquez nel motorsport a due ruote? O continuerà l’assolo del solo Marc? L’unica cosa certa è lo spettacolo che stanno offrendo i fratelli nati Cervera, vicino Barcellona. Tutto il mondo osserva la loro tenacia, e quando impugnano il manubrio della loro moto, quasi fosse una spada, nessuno riesce a fermare la loro fame di vittoria che accomuna i due fratelli oltre alla loro irrefrenabile passione per questo sport.