Fernando Alonso è stato penalizzato di cinque secondi dopo il Gran Premio del Canada, facendolo scendere dalla settima alla nona posizione nell’ordine di arrivo.

Il pilota Alpine è stato chiamato dai commissari dopo la gara per aver cambiato direzione più di una volta durante la sua battaglia con Valtteri Bottas .

Oltre a esaminare le prove video e la telemetria dall’auto di Bottas, gli steward hanno ascoltato sia Alonso che Bottas in relazione all’incidente, nonché i rappresentanti del loro team.

Hanno ritenuto che Alonso avesse violato l’articolo 2 b) del capitolo IV, appendice L del codice sportivo internazionale FIA.

Un documento FIA afferma: “Tra le curve 10 e 12, al penultimo giro della gara, l’auto 14 ha effettuato ripetuti cambi di direzione per difendersi dall’auto 77 che ha dovuto alzarsi a un certo punto e ha perso brevemente slancio.

“Pur notando il punto del pilota che in nessuna fase c’era un punto dell’auto 77 accanto all’auto 14, gli steward considerano questa una chiara violazione del regolamento di cui sopra.

“Gli steward quindi impongono una penalità di cinque secondi in linea con quella imposta per un incidente simile in Australia 2022”.

Il calo di Alonso al nono posto fa salire Bottas e il suo compagno di squadra Alfa Romeo Zhou Guanyu rispettivamente al settimo e all’ottavo posto.

Rispondi