La FIA annuncia una ristrutturazione del reparto monoposto

La FIA ha annunciato una ristrutturazione del reparto monoposto che copre le serie a ruote scoperte tra cui la Formula 1.

L’organo di governo della F1 ha creato una nuova struttura con nuovi direttori tecnici e sportivi per supervisionare la scala dalle serie junior fino ai Gran Premi.

Nikolas Tombazis – l’ex ingegnere di Benetton, McLaren e Ferrari – è stato promosso a Direttore delle monoposto, con il suo mandato che lo pone a capo delle questioni tecniche della F1, in quanto la FIA è responsabile della creazione del regolamento sportivo.

Allo stesso tempo, è stato creato un nuovo ruolo di direttore sportivo, con Steve Nielsen pronto ad assumersi tali responsabilità da una posizione simile nella stessa F1.

In questo ruolo, i direttori di gara, come Niels Wittich, riporteranno direttamente all’ex direttore sportivo della Williams Nielsen.

Altre nuove nomine FIA ​​includono Tim Goss che assume il ruolo di Direttore Tecnico precedentemente ricoperto da Tombazis, e Federico Lodi che diventa il direttore responsabile dei nuovi regolamenti finanziari della F1, dopo aver ricoperto un ruolo simile con la Toro Rosso.

Il presidente della FIA Mohammed Ben Sulayem ha affermato che le nuove nomine riflettono il desiderio dell’organizzazione di migliorare la governance della F1.

“Abbiamo dedicato molto tempo e sforzi per apportare modifiche significative e informate al nostro team di Formula 1 per creare la struttura giusta con le persone giuste per supervisionare la futura regolamentazione di questo sport”, ha affermato Ben Sulayem.

“Sviluppando e responsabilizzando le persone all’interno della nostra organizzazione, oltre a portare competenza ed esperienza dall’esterno, sono fiducioso che siamo nella migliore posizione possibile per andare avanti insieme ai nostri partner di FOM e ai team di Formula 1”.

Tombazis ha espresso la sua gratitudine per la sua promozione. “Sono entusiasta e onorato di assumere questa nuova posizione all’interno della FIA e sono molto grato al Presidente per la fiducia che mi sta dimostrando”, ha dichiarato.

“Abbiamo un gruppo di persone estremamente talentuose e dedicate che lavorano a pieno ritmo per fornire il livello di regolamentazione che la Formula 1 richiede e merita, e credo fermamente che questa nuova struttura porterà le nostre risorse al livello successivo e ci consentirà di apportare continui miglioramenti .”

Tombazis è uno dei numerosi ex dipendenti della Ferrari ad essere stato nominato per un ruolo amministrativo senior relativo alla governance della F1, con Stefano Domenicali attualmente CEO della F1 e Ross Brawn che ha ricoperto il ruolo di amministratore delegato fino al suo recente pensionamento.

Inoltre, l’ex Team Principal della Ferrari Jean Todt si è recentemente dimesso dopo un periodo di otto anni come Presidente della FIA.