ADS1
Home MotoGP KTM svela la moto con cui Binder e Miller sperano di lottare...

KTM svela la moto con cui Binder e Miller sperano di lottare in questa stagione

ADS1
ADS1

Continua la serie di presentazioni dei team del Campionato del Mondo MotoGP e questo lunedì è stata la volta di KTM. Il team austriaco ha mostrato la RC16 che sarà guidata da Brad Binder e Jack Miller per il secondo anno consecutivo.

La moto sarà dotata dei più recenti concetti hardware, software e ingegneristici del quartier generale di KTM Motorsports e del resto della fabbrica.

Il Red Bull KTM Factory Racing ha già completato le prime prove libere del breve periodo pre-stagionale e ora si dirigerà in Qatar e al Lusail International Circuit questa settimana per le ultime due sessioni di preparazione prima del primo round.

In questo periodo e per tutto il 2024, l’intero team di test composto da Dani Pedrosa, Pol Espargaro, Jonas Folger e Mika Kallio farà la sua parte per migliorare le prestazioni della moto.

“È fantastico iniziare il 2024 per davvero. Sarà la mia decima stagione con il Red Bull KTM Factory Racing ed è stato un viaggio incredibile. Siamo sempre stati insieme e abbiamo sempre avuto lo stesso obiettivo in mente. Penso che ci siamo sempre trovati molto bene insieme e sono davvero felice di essere dove sono. L’unica cosa che resta da fare è cercare di finire il lavoro in MotoGP”, ha detto Brad Binder.

Da parte sua, Jack Miller ha spiegato che “il 2023 è stato un anno di apprendimento e crescita per me come persona e come pilota. Verso la seconda metà della stagione ci siamo sentiti davvero a nostro agio con la moto e siamo stati in grado di iniziare a lottare per le posizioni di cui avevamo bisogno”.

“In KTM, e soprattutto nel mio rapporto con il reparto corse, quando trovano qualcosa o trovano una strada – nuove idee, idee migliori e strategie – allora si rivolgono per metterli in pista il prima possibile. Avere quel potere, quella motivazione e quel sostegno da parte dell’azienda è fantastico come pilota. Nel 2023 non sono riuscita a esaudire tutti i miei desideri. Ho una nuova lista di cose da fare per il 2024″, ha aggiunto.

Binder è passato dall’11° al 6° e al 4° posto in quasi mezzo decennio ed è ora pronto per premi ancora più grandi come uno dei piloti con il punteggio più alto sulla griglia di 22 uomini.

Anche Miller ha i suoi obiettivi personali e vuole un piazzamento tra i primi tre in campionato e altro ancora dopo essersi adattato rapidamente alla RC16 all’inizio del 2023.

ADS1

Exit mobile version