Pubblicità

Il Rally due Valli come ogni anno ha saputo dare spettacolo.

Due giornate intense che hanno visto i due piloti al comando – Giandomenico Basso e Stefano Albertini – costantemente scambiarsi la leadership della corsa, dando vita ad una continua lotta basata costantemente su pochi secondi di distacco l’uno dall’altro.
Nel frattempo, alcuni degli altri contendenti per la vittoria si sono dovuti ritirare o hanno subito dei ritardi, come la coppia Scattolon-Bernacchini che ha accusato di un problema ai freni, portandoli così a quasi un minuto e mezzo di penalità, oppure le vetture di Andolfi e Crugnola che in seguito ad un’uscita di strada si sono dovute ritirare.


Termina così la 39° edizione del Rally Due Valli con la zampata finale di Giandomenico Basso, che grazie alla sua esperienza nel settore ha saputo gestire bene la pressione e portare la sua Skoda curata dal team Delta Rally alla vittoria assoluta, collezionando così il quarto titolo di Campione Italiano Rally.

Foto di Lorenzo Martincich e Matteo Ravalico – Copyright Pro One Media

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com

Rispondi