Se c’è un brand del lusso italiano che deve avere una gamma SUV questo è sicuramente Maserati. La casa del tridente ha nel suo DNA la tecnologia, il lusso e le prestazioni per rivaleggiare con la migliore concorrenza tedesca a testa alta.

La nuova Maserati Grecale rappresenta il giusto bilanciamento tra versatilità, eleganza, performance ed innovazione, garantendo prestazioni senza rinunciare al comfort e alla sicurezza. Tutte caratteristiche che sposano appieno con le doti da fuoristrada e al piacere di guida senza compromessi tipico delle gran turismo made in Modena.

Il design estende concetti già visti sulla sportiva MC20 e che saranno alla base di tutti i nuovi modelli Maserati. Il frontale è caratterizzato da una calandra bassa e da una griglia imponente. Nel profilo si nota il contrasto tra purezza e tecnica, con una fiancata fluida che mette in mostra le forme sinuose con gli elementi tecnici messi in risalto dal carbonio. Nella parte posteriore la fanaleria a forma di boomerang riprende una gloria del passato come la 3200 GT di Giugiaro integrandosi con la linea trapezoidale resa ancora più evidente dall’effetto coupé dettato dall’inclinazione del montante tipico delle vetture sportive.

Le dimensioni della Grecale sono di vettura medio grande con una lunghezza di 4.846 millimetri con un passo di 2.901, un’altezza di 1.670 ed una larghezza di 2.163 mm. Molto importante anche l’allargamento della carreggiata posteriore che arriva a 1.948 nella versione Trofeo.

All’interno spiccano i contenuti tecnologici con il tradizionale orologio Maserati che diventa digitale trasformandosi in un vero e proprio maggiordomo di bordo, grazie ai comandi vocali.

Tutti comandi sono di tipo touch contribuendo ad uno stile pulito e ricercato dal punto di vista visivo con la tecnologia gestita da vari display. È presente uno schermo centrale di grandi dimensioni da 12,3’’ più un secondo riservato ai comandi accessori da 8,8’’ ed un terzo a disposizione della fila posteriore per i passeggeri.

Il nuovo sistema Multimediale MIA (Maserati Intelligent Assistant) di ultima generazione si affianca al Maserati Connect. Il sound si basa sull’all-round sound experience che esalta il tipico ruggito del motore Maserati e dall’immersivo 3D sound system di Sonus faber. Il sistema utilizza un numero di altoparlanti da 14 fino a 21 speaker.

La gamma di motorizzazioni disponibili è estremamente ampia. Si parte dai motori con combustione tradizionale passando per le versioni ibride per arrivare a completare la gamma con una versione completamente elettrificata non prima di un anno.

Le versioni previste al lancio sono tre: GT, spinta da un 4 cilindri mild hybrid da 300 CV. La Modena con medesima motorizzazione ma con potenza da 330 CV ed al top di gamma la potente Trofeo, equipaggiata con il benzina V6 da 3.0 litri in grado di erogare 530 CV. Un propulsore figlio della gamma Nettuno che equipaggia anche la MC20.

Il nuovo SUV avrà doti di abitabilità e comfort vantando dimensioni e sfruttamenti degli spazi interni al top della categoria. Ma al tempo stesso sarà garantita una guidabilità, una maneggevolezza e prestazioni eccellenti. L’accelerazione dichiarata sullo 0-100 km/h e di soli 3,8 secondi per la versione Trofeo. La velocità di punta è di 285 km/h. Cura particolare per il sound dettato dall’utilizzo di uno scarico dedicato, mentre gli interni vedranno un uso estensivo di materiali pregiati come legno, carbonio e pelli.

Le doti sportive della Gregale sono garantite dal Maserati VDCM (Vehicle Dynamic Control Module), che permette un controllo della vettura a 360°. Il nuovo Drive Mode consente di scegliere tra le opzioni Comfort, GT, Sport e Corsa (disponibile solo su Trofeo) e OFF-ROAD.

La Grecale e figlia diretta del nuovo Maserati Innovation Lab di Modena ma viene prodotto nello stabilimento di Cassino con una linea di produzione dedicata. La produzione nello stabilimento laziale, un’eccellenza di Stellantis, fa chiaramente capire come la SUV di Maserati punta ad ottenere grandi numeri in termini di vendita affermando il brand del tridente come best sui mercati esteri.

Al lancio Grecale è disponibile anche nella Launch Edition PrimaSerie. Si tratta di un’edizione a tiratura limitata caratterizzata da contenuti esclusivi. A completare la gamma degli allestimenti la Grecale Folgore, e come annunciato la versione 100% elettrica con tecnologia a 400 Volt.

I prezzi variano dai 74.470 euro della versione entry level GT, fino ai 114.950 euro della top di gamma Trofeo. La Maserati ha previsto per la Grecale 2.0 300CV MHEV GT Q4 AUTO una formula di noleggio a lungo termine con un numero di rate pari a 48 da 1.069 euro/mese con anticipo da € 10.000 per un chilometraggio annuo pari a 20.000 km.

Rispondi