La Škoda Enyaq iV Coupè RS rappresenta solo l’ultimo tassello verso una gamma elettrificata che vede il gruppo Volkswagen sempre più presente in ogni segmento adattandosi ad ogni tipologia di automobilista. Il colosso tedesco utilizza la sua piattaforma tecnica MEB per sfruttare al massimo il potenziale di ogni singoli brand che compongono sua galassia.

La gamma ricalca quanto già visto con la Eniaq berlina con l’aggiunta della versione RS. Il design si concentra in modo particolare sulla nuova zona posteriore con tetto rastremato e montanti inclinati per un aspetto Atletico con uno Cx si 0.23, ma al tempo stesso elegante e con gli interni che conservano spazio inalterato per i passeggeri soprattutto posteriori ed un bagagliaio da 570 litri.  

Gamma articolata su diversi livelli di potenza, batteria e trazione

Due la capacità della batteria disponibili da 62 e 82kWh, a trazione posteriore o integrale. La potenza parte dalla entry level da 180cv trazione posteriore alla RS da 82kWh con 299cv e trazione AWD. L’autonomia varia a seconda della capacità e della versione ma può arrivare fino a 545 km dichiarati secondo il ciclo WLTP con possibilità di ricarica rapida fornita di serie

Skoda approfitta dell’introduzione della nuova versione Coupè per rinfrescare i rivestimenti degli interni ricoprendo i sedili con lana vergine e materiale ricavato da bottiglie di PET riciclate, mentre per i modelli più ricchi la pelle viene conciata ecologicamente.

Piattaforma tecnica condivisa MEB

La piattaforma tecnica è la classica MEB consente di sfruttare un passo lungo. La posizione ribassata della batteria consente di eliminare di fatto la presenza del tunnel di trasmissione. Una soluzione che permette di ottenere maggiore spazio per i sedili posteriori limitando gli svantaggi per la testa degli occupanti derivanti dalla presenza del tetto spiovente.

L’allestimento SPORTLINE è contraddistinto da elementi di stile per i paraurti e minigonne laterali per differenziarsi dal resto della gamma. I cerchi in lega sono da 19 a 21 pollici, mentre il tetto è di tipo panoramico oscurato di serie per tutta la gamma.

Aggiornamenti per tecnologie ed interni

Nell’abitacolo campeggia lo schermo da 13 pollici con la strumentazione aggiornata con l’aggiunta di un indicatore della percentuale della batteria.

Aggiornamenti anche per la tecnologia di propulsione elettrica con un nuovo software di gestione ME 3. Questo migliora la gestione termica della batteria e le prestazioni in fase di ricarica. Il sistema aggiunge anche una nuova funzione “battery save” che limita la carica all’80% riducendo la velocità di ricarica massima con benefici anche per la durata della batteria. La potenza di ricarica passa a 135 kW ottenendo una ricarica fino all’80% con una colonnina di 50 kW in 1 ora, ma anche 30 minuti se la colonnina è ad alta velocità.

Dinamica sportiva differenziata dalla berlina

I tecnici Cechi sono stato saggi nel differenziare la base tecnica con nuova taratura si sospensioni e sterzo per enfatizzare il maggior carattere sportivo dell’estetica coupè. Anche la taratura della risposta dell’acceleratore è stata migliorata, inoltre è possibile avere il sistema ACC per il controllo dinamico delle sospensioni. Purtroppo, l’impianto frenante rimane ancora di tipo misto con tamburi al posteriore. Un piccolo neo soprattutto nella modulabilità delle fasi di frenata rigenerativa.

Quest’ultima può essere regolata su tre livelli di intervento attraverso i paddle al volante oppure lasciare la modalità automatica che adegua l’andatura dell’auto in rilascio in funzione della vettura del traffico e della topografia del territorio. Sulle varianti 4×4, si aggiunge ance la nuova modalità di guida “Traction” ideale per affrontare strade sterrate o superfici scivolose.

Prezzi

I prezzi variano dai 2.500 ai 3.000 euro in più rispetto alla versione standard che parte da 38 mila euro. La gamma colori viene arricchita di nuove tinte come l’Arancio Sunset metallizzato e il Grigio Graphite metallizzato, mentre il Verde Mamba è proposto esclusivamente per la versione RS iV.

Rispondi