Pubblicità

Mercedes-AMG allarga la gamma SUV EQ verso l’alto con la EQE. Si tratta del primo SUV elettrico votato alle performance. Fermo restando la funzionalità tipica della auto concepite elettriche per lo sfruttamento degli spazi interni la EQE 53 punta tutto sul piacere di guida ed alte prestazioni.  Il SUV è stato sviluppato in collaborazione con la factory AMG ed e sfrutta la potenza di elettrici e trazione integrale variabile per gli assi e le singole ruote. Gli sviluppatori Mercedes-AMG hanno messo appunto le sospensioni pneumatiche AMG RIDE CONTROL+ con sistema di smorzamento adattivo, asse posteriore sterzante e AMG ACTIVE RIDE CONTROL, ed un sistema per la stabilizzazione del rollio creato apposta da AMG per questo modello. A ciò si aggiungono l’AMG SOUND EXPERIENCE e il design degli esterni e degli interni dedicati.

Design con dettagli specifici AMG

Due le versioni. Si parte dalla Mercedes-AMG EQE43 4MATIC  per salire verso la potente Mercedes-AMG EQE53 4MATC. Il design esterno è caratterizzato da dettagli specifici per elementi della carrozzeria dalla griglia anteriore, con funzione estetica, il logo Mercedes e le fiancate con passaruota marcatamente muscolosi. Il posteriore utilizza un nuovo profilo estrattore. Le prese d’aria hanno tutte la funzione di migliorare il flusso aria intorno alla vettura per migliorare la penetrazione aerodinamica è l’efficienza.

L’interno offre un arredamento di lusso con dettagli dedicati. Il volante sagomato in modo sportivo, diventa un elemento di controllo con display sulle razze per configurare al meglio i comandi per l’utilizzo delle funzioni di bordo. L’Hyperscreen MBUX è composto da tre schermi sotto un’unica copertura di vetro. Il software adattivo, MBUX si adatta all’utente offrendo suggerimenti personalizzati per numerose funzioni dell’infotainment, le opzioni di comfort e di gestione del veicolo. Nel quadro strumenti, il display multimediale e l’head-up display si possono visionare le informazioni dei programmi di guida AMG DYNAMIC SELECT.

Sistema multimediale all’avanguardia

Molti contenuti possono essere replicati sul display del passeggero durante la guida. Da questo è possibile visionare di film, messaggi di testo o navigare in Internet con la “funzione di blanking” che impedisce al conducente di vederne il contenuto. L’impianto audio Dolby Atmos permette ai singoli strumenti o le voci di possono essere posizionati in tutta l’area di ascolto componendo una complessa animazione sonora utilizzando l’intera gamma per un’esperienza uditiva a 360 gradi. In collaborazione con la ZYNC viene offerta la possibilità di accedere a streaming video, contenuti on-demand, esperienze interattive, programmi video locali, sport, notizie, giochi e molto altro ancora, tramite un’unica interfaccia utente.

I motori elettrici (eATS) sono disposti uno per asse. La gamma di potenza varia dai 476 CV della EQE43 4MATIC ai 687 CV della EQE53 4MATIC+. Con il pacchetto AMG DYNAMIC PLUS e funzione Boost, la coppia massima varia da 858 a 1000 Nm. Le macchine elettriche sono motori sincroni ad eccitazione permanente (PSM) ed utilizzano avvolgimenti adattati, lamierini diversi, correnti più elevate e inverter adattati. Il motore elettrico sull’asse posteriore è a sei fasi ed è basato su due avvolgimenti con tre fasi ciascuno. Lo statore con avvolgimento pull-in garantisce un campo magnetico particolarmente forte.

Controllo della temperatura batteria per la carica ottimale

Il controllo termico avviene attraverso una lancia ad acqua che spruzza internamente all’albero del rotore. Questa soluzione unita alla presenza di nervature speciali sullo statore e la struttura dell’appendice a forma di ago sull’inverter realizzata in ceramica ad alte prestazioni garantisce una temperatura ottimale. Infine, lo scambiatore di calore dell’olio della trasmissione viene anche preriscaldato durante le partenze a freddo per aumentare l’efficienza.

La trazione integrale è completamente variabile distribuendo continuamente la coppia motrice tra l’asse anteriore e quello posteriore a seconda della situazione di guida assicurando una risposta più rapida. La coppia viene controllata 160 volte al secondo e la sua distribuzione dipende dal programma di guida selezionato.

AMG RIDE CONTROL+ per una dinamica sportiva

Il sistema AMG RIDE CONTROL+ con sospensioni pneumatiche e Adaptive Damping System adottano uno schema a quattro bracci all’anteriore e multi-link al posteriore. Ogni elemento è stato progettato e tarato specificatamente da AMG con cuscinetti più rigidi del 50% con gioco degli snodi ridotti al minimo.

Il sistema di smorzamento adattivo utilizza due valvole limitatrici di pressione. Queste consentono di adattare la forza di smorzamento alle diverse condizioni e programmi di guida. Una valvola controlla la fase di rimbalzo mentre l’altra controlla la fase di compressione in modo indipendentemente.

Si adatta ad ogni condizione

L’unità di controllo analizza i dati ricevuti dai sensori di accelerazione e ciè che avviene sotto le ruote regolando la forza di smorzamento per ogni ruota in pochi millisecondi. Utilizzando le due valvole di regolazione, l’ammortizzatore è in grado di fornire la regolazione della forza di smorzamento sull’intera gamma di vibrazioni della ruota. Grazie allo speciale design delle valvole, l’ammortizzatore reagisce in modo rapido alle variazioni del fondo stradale. Il sistema gestisce anche l’aerodinamica, utilizzando le funzioni S e S+ adattano il livello di sospensione ribassando l’assetto in base alla velocità.

I dettagli sportivi prevedono l’uso di pneumatici MICHELIN Pilot Sport EV MO1 nelle dimensioni da 21 o 22 pollici. In più è dotato sterzo attivo sull’asse posteriore con un angolo di sterzata fino a 9,0 gradi favorisce migliorando il raggio si sterzata fino a 10,9 metri. A velocità inferiori a 60 km/h, le ruote posteriori sterzano in direzione opposta alle ruote anteriori. A velocità superiori le ruote posteriori sterzano nella stessa direzione delle ruote anteriori offrendo una maggiore stabilità di guida e sicurezza di guida alle alte velocità.

Dinamica attiva con AMG ACTIVE RIDE CONTROL

L’AMG ACTIVE RIDE CONTROL è la stabilizzazione elettromeccanica attiva del rollio che compensa i movimenti della carrozzeria con le barre antirollio divise in due parti. Al centro si trova un attuatore elettromeccanico in cui è integrato un riduttore epicicloidale a tre stadi che separa attivamente le metà dello stabilizzatore, aumentando il comfort di marcia. Durante la guida dinamica si uniscono per limitare i movimenti di rollio. Il tutto alimentato separatamente dal un sistema di alimentazione indipendente a 48v.

L’AMG DYNAMIC SELECT ha le funzioni “Slippery”, “Comfort”, “Sport”, “Sport+” e “Individual”. I programmi definiscono le caratteristiche di guida, le impostazioni delle sospensioni, l’AMG DYNAMICS e la SOUND EXPERIENCE. Inoltre, è possibile combinare le funzioni delle singole modalità in modo personalizzato. In “Sport” e “Sport+”, il sistema di raffreddamento viene attivato e massimizzato per mantenere più a lungo la potenza erogata.

Impianto frenante potenziato

L’impianto frenante ad alte prestazioni AMG con pinze freno a sei pistoncini e dischi freno 415×33 millimetri all’anteriore e pinze freno a pistoncino singolo e dischi freno 378×22 millimetri al posteriore offre valori di decelerazione di prim’ordine con elevata resistenza alla dissolvenza e durata. Il sistema frenante in materiale ceramico ad alte prestazioni utilizza dischi freno ancora più grandi che misurano 440×40 millimetri nella parte anteriore. L’intelligente servofreno elettromeccanico iBooster, garantisce che l’impianto frenante combini in modo altamente efficiente il recupero elettrico con il freno idraulico.

L’AMG SOUND EXPERIENCE migliora emotivamente l’esperienza di guida dinamica regolando il suono e la sua intensità in base allo stato di guida e al programma di guida selezionato. In versione “Performance” crea un paesaggio sonoro ancora più emozionante, anche a scelta “Bilanciato”, “Sport” o “Potente”. Il pacchetto AMG DYNAMIC PLUS offre un potente boost per RACE START, un aumento della velocità massima a 240 km/h impiegando solo 3,5 secondi per scattare da 0 a 100 km/h.

Un ingegnere virtuale AMG TRACK PACE

In opzione è disponibile anche AMG TRACK PACE, l’ingegnere di gara virtuale: il software registra permanentemente più di 80 dati specifici del veicolo durante la guida su una pista. Inoltre, vengono visualizzati i tempi di giro e di settore, nonché la rispettiva differenza da un tempo di riferimento.

La batteria ha una capacità di 90,6 kWh da 328 Volt a ioni di litio composta da dieci moduli con un totale di 360 celle.  Anche il sistema di gestione della batteria è stato messo a punto appositamente per AMG. Nei programmi di guida Sport e Sport+ l’attenzione è rivolta alle prestazioni mentre nel programma di guida Comfort l’attenzione è rivolta all’autonomia. La generazione della batteria è caratterizzata da un’elevata densità di energia e ha un’elevata capacità di carica. Il sistema di gestione riceve aggiornamenti via etere durante il ciclo di vita.

Ricarica rapida a alta potenza ed intelligente

Il sistema di accumulo di energia può caricare fino a 170 kW in stazioni di ricarica rapida con corrente continua. In questo caso, l’elettricità per un massimo di 170 chilometri in soli 15 minuti. Grazie al caricatore di bordo può essere ricaricata a casa o presso stazioni di ricarica pubbliche da 11 kW o, a scelta, 22 kW con corrente alternata.

La navigazione intelligente con Electric Intelligence prevede controllo della temperatura preriscaldando o raffreddando la batteria per raggiungere la temperatura ottimale per una ricarica rapida ottimale. L’intervallo di temperatura desiderato della batteria viene raggiunto con l’ausilio del circuito di raffreddamento e di un surriscaldatore PTC integrato in esso.

Ottimizzazione dell’aerodinamica

Il design garantisce la temperatura di esercizio ottimale della batteria in tutte le condizioni operative. Le estrusioni in alluminio del telaio della batteria hanno cavità attraverso le quali scorre il liquido di raffreddamento. La pompa di calore standard utilizza il calore di scarto dell’azionamento elettrico e la batteria per riscaldare l’abitacolo. Ciò riduce la necessità di alimentazione a batteria per il riscaldamento interno e quindi aumenta l’autonomia con gestione della preclimatizzazione. La funzione ECO Charging riduce il carico della batteria durante la carica il naturale processo di invecchiamento della batteria.

La batteria può anche essere caricata attraverso un efficiente recupero fino a 260 kW. Il conducente può regolare il livello di recupero in tre fasi tramite gli interruttori al volante e ricevere un supporto dall’ECO Assist. La guida mono pedale gestisce la frenata combinata fino all’arresto nei livelli di recupero D e D-. In DAuto si ottengono fino a 5 m/s² di decelerazione, di cui 3 m/s² dovuti al recupero. Con l’aiuto del DRIVE PILOT la decelerazione è automatica in risposta al rilevamento dei veicoli che precedono fino all’arresto, ad esempio ai semafori. La navigazione con Electric Intelligence pianifica il percorso più veloce e conveniente, comprese le soste di ricarica, in base a numerosi fattori e reagisce in modo dinamico agli ingorghi o al cambio di stile di guida.

La batteria come elemento strutturale

La batteria si trova in un’area protetta dagli urti nel sottoscocca, incorporata nella struttura della scocca e include un profilo in alluminio estruso sul lato.  L’alloggiamento con strutture di assorbimento dell’energia nella parte anteriore e laterale, nonché una piastra di base rigida a doppia parete, forniscono una protezione aggiuntiva per i moduli. Inoltre, è presente un sistema di sicurezza separato a più livelli per il funzionamento quotidiano. Ciò include, il monitoraggio della temperatura, della tensione o dell’isolamento. In caso di guasto, la batteria si spegne. Anche il monitoraggio degli arresti anomali da fermo è standard. Il prezzo della versione EQQ AMG 53 parte da 125.000 euro franco concessionario.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com