WRC: al via la stagione 2023 con il mitico Montecarlo. Sébastien Ogier subito al comando alla fine della prima giornata

È terminato oggi il conto alla rovescia per dare il via alla stagione 2023 del Mondiale WRC. Si parte, come da tradizione, con una delle gare più belle e storiche del panorama rally: il Montecarlo. Da oggi in terra francese si accende la battaglia per consegnare il titolo iridato. Tredici appuntamenti, l’ultimo dei quali nel paese del Sol Levante a metà novembre. In Italia si correrà invece ai primi di giugno nella splendida cornice della Sardegna. Ma oggi finalmente basta scorrere il calendario. È ora di scorrere le tabelle tempi. Tabelle tempi che vedono subito in testa uno dei nomi leggendari di questo sport. Sébastien Ogier (8 titoli in massima serie e 1 nello Junior WRC) chiude in testa la prima giornata di gara.

Prima giornata di gara che presenta subito un piatto forte del rally monegasco: il Colle del Turini. Ma andiamo con ordine. La stagione parte con il veloce Shakedown di 2,29 da Saint-Agnès a Peille. Ed è subito Ogier. È il francese con la sua Toyota a chiudere al terzo passaggio con il miglior tempo di 1:44.9. Staccato di soli 3 decismi l’altro pilota Toyota Rovanpera. Terzo posto per Thierry Neuville alla guida della Hyundai (1:45.0).

Alle 18:30 il via ufficiale dal Principato e subito trasferimento verso la grande classica del rally. SS1 La Bollène-Vesubie / Col de Turini. 15,12 Km. Partenza della speciale per la prima auto alle 20:02. Il fascino del colle con l’aggiunta della guida in notturna. A fare sua la tappa ancora Ogier. In tutto 10 minuti, 22 secondi e 9 decimi. A dettare le note al campionissimo il suo navigatore Vincent Landais. Secondo posto per Elfyn Evans (+1.3). Terzo posto per Thierry Neuville (+6.0) unico a mettere una auto non Toyota nella top-five della prima speciale.

La SS2 parte alle 21:03 da La Cabanette e raggiunge il Col de Castillon. Aumentano i chilometri, 24,9 quelli cronometrati, ma non cambia il nome del pilota più veloce. Sébastien Ogier domina interamente la giornata e cala il tris, considerando anche lo Shakedown. Tempo per Ogier 16:10.8. Elfyn Evans si prende il secondo posto con +4.7 e Ott Tanak porta la Ford Puma Rally1 al terzo posto di speciale a +6.8.

Gli stessi nomi nell’ordine compongono il podio virtuale del Montecarlo al termine della prima giornata di gara. Sébastien Ogier comanda con 26:33.7. Segue Evans a +6.0 e Tanak a +15.4.

Credito fotografico @redbullcontentpool.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *