Un fine settimana semplicemente perfetto per David Alonso al GP delle Americhe di Moto3. Il colombiano di Madrid ha condotto tutte le sessioni di prove libere e in Q2 ha avuto il piacere di conquistare la sua prima pole iridata.

Il pilota del CFMoto ha battuto Rueda per soli 17 millesimi di secondo, che è riuscito a fare un giro più veloce di quello utilizzato per la pole, ma il sivigliano ha superato i limiti della pista e si è visto annullare quel record ma rimediando comunque un posto in prima fila.

Buona la reazione del leader della classifica generale, Holgado, che balza al terzo posto con il quale chiude la prima fila, a 0.195 dalla vetta. Domani scenderà in pista per difendere un vantaggio che detiene con sette punti di vantaggio su Alonso, vincitore del primo round stagionale, in Qatar, e vincitore di quattro gare la scorsa stagione, al suo debutto nel Motomondiale.

La seconda fila vede Veijer, Kelso e Roulstone. La terza con il nostro Bertelle, Muñoz e Nepa. La quarta per Furusato, Lunetta e Adrián Fernández. La quinta per Farioli, Ortolá (con problemi tecnici) e Ogden. E la sest con aSuzuki, Esteban e Piqueras, che in Q2 non hanno fatto segnare un tempo.