Bimota tornerà nel Mondiale Superbike il prossimo anno in collaborazione con Kawasaki.

Verrà formato un nuovo team, che si chiamerà Bimota by Kawasaki Racing Team. La joint venture si tradurrà in una moto con telaio Bimota e motore Kawasaki per la stagione 2025.

Per Kawasaki, che da quasi 40 anni è presente nelle principali serie di corse al mondo con moto di serie, si tratta di un importante cambiamento nella loro presenza all’interno del WSBK.

Per Bimota si tratta di un ritorno alle corse di alto profilo. La casa italiana vinse sette gare nella prima stagione WSBK, nel 1988, grazie a Davide Tardozzi (5) e Stephane Mertens (2).

Hiroshi Ito, Presidente e Amministratore Delegato di Kawasaki Motors, Ltd., ha dichiarato: “Bimota ha un’invidiabile reputazione di eccellenza nella progettazione e produzione di motociclette. Come parte della nostra visione per l’evoluzione di questo marchio famoso in tutto il mondo, vediamo le corse come un logico passo successivo sia in termini di sviluppo del prodotto che di esposizione del marchio sulla scena globale.

“Il nostro impegno nel WorldSBK è più forte che mai e speriamo che questo nuovo progetto di corse dia energia ai fan di Bimota e Kawasaki. La passione per il successo in gara rimane e non vediamo l’ora di vedere la presenza del Bimota by Kawasaki Racing Team sulla griglia di partenza del WorldSBK 2025”.

Il COO di Bimota, Pierluigi Marconi, ha dichiarato: “L’ingegneria, la tecnologia e il supporto commerciale quotidiano già offerti da Kawasaki hanno riportato Bimota saldamente nella coscienza dei media e dei potenziali clienti; Ora è il momento di fare un passo avanti nella nostra evoluzione.

“Bimota ha avuto le corse come parte del suo DNA fin dal primo giorno e competere nel WorldSBK insieme allo sviluppo della nostra nuova gamma di prodotti, espandendo al contempo la rete di concessionari europei e globali, ha una logica innegabile.

“L’esperienza senza pari degli attuali esperti del Kawasaki Racing Team, oltre al pieno supporto e alla collaborazione di Kawasaki Motors, Ltd. in Giappone, ci riempie di orgoglio e ottimismo. La Bimota by Kawasaki Racing Team costituirà sicuramente le fondamenta del prossimo capitolo della storia di Bimota”.

Guim Roda, Team Manager di KRT WorldSBK, ha dichiarato: “Negli ultimi tredici anni, io e tutti quelli dell’officina KRT di Granollers, ci siamo dedicati con tutto il cuore al progetto Kawasaki Superbike e abbiamo ottenuto sette titoli piloti WorldSBK in questo periodo, oltre a numerosi premi per team e costruttori.

“Ora, dopo che Kawasaki ha gareggiato per quasi quattro decenni nel Campionato Mondiale Superbike, siamo orgogliosi di far parte di una nuova era che costituisce l’infrastruttura del nuovo Bimota by Kawasaki Racing Team.

“Sicuramente ci ritroveremo un po’ di tempo per riflettere e celebrare l’eredità di Kawasaki nelle corse Superbike, ma siamo anche estremamente entusiasti di essere una componente fondamentale di questa nuova joint venture tra Bimota e Kawasaki.

“Questa è un’evoluzione per l’approccio di Kawasaki ai massimi livelli delle corse di serie e siamo onorati di svolgere il nostro ruolo in questo nuovo progetto. Sono fiducioso che abbiamo la tecnologia e le risorse umane necessarie per avere successo e sarà un’esperienza fresca ed energizzante schierare un impressionante team di due piloti nel Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike 2025”.