American rider Joe Roberts of the OnlyFans American Racing Team steers his motorcycle during the Moto2 race of the Grand Prix of Italy at the Mugello circuit in Scarperia, Italy, Sunday, June 2, 2024. (AP Photo/Antonio Calanni)

L’americano Joe Roberts ha ottenuto la sua prima vittoria dell’anno, la prima da Portimao 2022, dopo una bella lotta all’ultimo giro con il madrileno Manu González che era alla ricerca della sua prima vittoria nel campionato del mondo. Ma il californiano riduce a sette punti il ​​suo distacco dal leader Sergio García Dols, solo quarto. Il podio è stato completato da Alonso López.

La gara è stata ridotta di sette giri, ad uno sprint di 12 giri, a causa della bandiera rossa nella precedente gara della Moto3. La notizia migliore è arrivata nelle prime ore del mattino quando Fermín Aldeguer ha ricevuto l’ok medico dopo essere stato ricoverato sabato all’ospedale Careggi di Firenze per sottoporsi ad accertamenti diagnostici a causa di un forte dolore al collo e non ha potuto gareggiare nella Q2. Ecco perché è dovuto partire 18° in griglia. 

Dalla pole position Roberts è arrivato in testa alla San Donato davanti ad Alonso López e García Dols ha perso quattro posizioni. Ancora problemi per Aldeguer che passa 22° e al quarto giro cade alla curva 4 – la sua moto è finita in mezzo alla pista e per fortuna nessuno si è scontrato con lei – proprio quando Alonso López ha superato Roberts e ha preso il comando della gara. . Le cadute consecutive in questa prima metà dello Sprint li hanno messi in allerta quando si è formato un sestetto di testa.

Con 4 giri rimasti nel duello tra López e Roberts per il primo posto, Manu González ha beneficiato del vantaggio e nelle curve successive Arón Canet è diventato il nuovo riferimento. Ma le ostilità sono già state spezzate ad ogni passo attraverso la San Donato, alla fine del tratto, e Roberts ha ripreso la testa a tre dalla fine e ha iniziato a dare tutto e ha spezzato il gruppo.

Roberts ha preso González verso l’ultima curva e a San Donato il madrileno lo ha superato, ma il californiano ha recuperato nel cambio di direzione del 2-3 e ha saputo difendere bene senza lasciare una porta aperta e per 67 millesimi Ha vinto contro González e López ha completato il podio a scapito del leader García Dols. Dopo Portimao, una Kalex (Arón Canet) non vince.