Pubblicità

Max Verstappen partirà dal fondo dello schieramento a Monza dopo che Honda ha confermatol’utilizzo di una nuova Power Unit per il pilota olandese.

Il motorista giapponese ha presentato la nuova specifica “Spec 4” durante il Gran Premio del Belgio lo scorso fine settimana, ma è stata utilizzata solo dal nuovo compagno di squadra di Verstappen, Alex Albon e Daniil Kvyat della Toro Rosso, anche se lo stesso Albon ha disputato qualiche e gara in terra belga con la vecchia specifica.

Mercoledì scorso, la Honda ha confermato che sia Verstappen che Pierre Gasly, compagno di squadra di Kvyat, avranno a disposizione la nuova Power Unit anche se questo si traduce che i due dovranno partire dal fondo dello schieramento.

“La cosa principale è che vogliamo equipaggiare tutti e 4 i piloti con la nuova Power Unit, dopo averla messa a disposizione di Albon e Kvyat in Belgio. Gasly e Verstappen prenderanno una penalità in griglia e quindi scatteranno dal fondo, ma riteniamo che possano disputare una bella gara. Abbiamo raccolto molti dati utili a Spa che abbiamo usato per apportare delle modifiche alla Power Unit in preparazione di Monza. Cerchermo di massimizzare il potenziale della Spec 4 e speriamo di ottenere un altro risultato positivo.”  ha spiegato il direttore tecnico della Honda Toyoharu Tanabe.

Verstappen ha dichiarato dopo il GP del Belgio, dove si è ritirato dopo un incidente al primo giro, che partire da dietro a Monza non è una grande preoccupazione, date le opportunità di sorpasso.

“A Monza ci sono ottime chance per tentare un sorpasso. Sappiamo che la Ferrari sarà molto veloce e iniziando dal fondo della griglia sarà difficile arrivare nei primi quattro.”

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com