Oscar Piastri ha conquistato la sua terza pole position della stagione 2021 in Russia, stabilendo un tempo sul giro di 1:47.465 all’Autodromo di Sochi che è stato sufficiente per battere Jehan Daruvala al primo posto. Aggiungendo quattro punti al suo conteggio del campionato, estende ulteriormente il divario con il rivale Guanyu Zhou, che è stato costretto ad accontentarsi del quarto posto.

Christian Lundgaard di ART Grand Prix è stato il primo pilota ad emergere sul circuito all’inizio delle qualifiche di venerdì pomeriggio, con Ralph Boschung in cima alla tabella dei tempi alla fine delle prime manche con un 1:48.130.

Dopo che tutti i piloti hanno completato un giro di raffreddamento e poi un altro giro lanciato, è stato Zhou a trovarsi in testa alla classifica, mentre Daruvala è passato in terza posizione dietro Piastri.

Le vetture sono poi tornate ai box in preparazione dei giri finali. Quando i piloti sono tornati in pista ancora una volta a 10 minuti dalla fine, Piastri ha fatto il miglior tempo, andando leggermente più veloce di Zhou, che non è riuscito a migliorare al suo terzo giro lanciato.

La lotta per la pole sembrava essere tra i primi due del campionato, tuttavia al suo ultimo giro cronometrato, Jehan Daruvala Carlin ha trovato il tempo di saltare in testa alla classifica con un 1:47.653 e sembrava essere in corsa per la sua prima pole position in Formula 2.

Ma non ha fatto i conti con la carica di Piastri e il pilota australiano è andato quasi due decimi più veloce di Daruvala per sigillare la sua terza pole position della stagione.

Un miglioramento tardivo per Théo Pourchaire lo ha visto passare al terzo posto, mentre Zhou non è riuscito a migliorare il suo tentativo finale ed è stato costretto ad accontentarsi del quarto posto, ad oltre mezzo secondo dal pole-sitter Piastri.

Boschung, che ha mostrato un buon ritmo nella sessione di prove libere e durante le qualifiche, è stato il quinto più veloce davanti a Jake Hughes, che scende in pista per HWA RACELAB questo fine settimana.

Robert Shwartzman è settimo, mentre il duo Hitech Grand Prix composto rispettivamente da Liam Lawson e Juri Vips è ottavo e nono,e quest’ultimo si assicura una partenza in prima fila per Sprint Race 1. A completare la top ten e ad assicurarsi la pole per la gara di sabato mattina è stato Dan Ticktum di Carlin.

Rispondi