Emozionantissimo questo finale di stagione! A Mantova lo scontro al vertice per il titolo iridato 2021 finisce con una vittoria a testa per Jeffrey Herlings e Romain Febvre. L’olandese conquista il GP in virtù della vittoria ottenuta in Gara 2. Il francese resta in possesso della tabella rossa con sempre e solo i 3 punti di vantaggio. Tutto verrà deciso nel corso dell’ultimo round, sempre sul crossodromo mantovano, in programma mercoledì 10 novembre. A gioire sul podio a fine giornata anche il nostro amatissimo Antonio Cairoli, con il terzo posto assoluto ottenuto grazie ad un terzo e quarto posto di manche. Sempre in lotta per il titolo anche Tim Gajser, che oggi spreca un pochino di punti con l’ottavo posto rimediato in Gara 1 a seguito di una penalizzazione, subito riscattato dalla terza posizione nella seconda frazione.

Gara 1 vede l’Holeshot di Jeremy Seewer ed il taglio di Tim Gajser, che spinto all’esterno alla prima curva, si trova costretto a rientrare in pista alla curva successiva. Febvre, Herlings e Cairoli sono subito a rincalzare Seewer, con il francese che prende le redini della corsa già nel primo giro. Ci prova anche Herlings, che però sbaglia e cade insieme a Seewer nel tentativo di passarlo. Cairoli passa in seconda posizione ma dalle retrovie inizia la rimonta di Herlings. Il finale vede ricompattarsi il gruppo dei primi ed Herlings passa prima Cairoli e poi Gajser. Febvre vince con poco distacco, con gli altri tre a seguire in soli 4 secondi. Tim Gajser a fine gara viene penalizzato di 5 posizioni per il taglio iniziale, regalando così il terzo posto a Cairoli.

Gara 2 vede il riscatto di Herlings, che si aggiudica la vittoria e tiene aperta la speranza per il titolo. Al via il più veloce è però Jorge Prado, che però perde subito la posizione su Herlings Ottimo anche lo start di Alessandro Lupino. Tim Gajser parte non benissimo, ed è costretto a rimontare dalla decima posizione. Prado cede presto alla fatica e ne approfitta Romain Febvre. Gajser si allaccia al trenino degli inseguitori insieme a Cairoli e Prado. Dopo un tira e molla rompe gli indugi e si porta in terza posizione. Herlings fa gara a se, infliggendo 19 secondi a Febvre e 22 a Gajser. Cairoli è quarto.

Al termine del GP di Lombardia la situazione in classifica iridata vede Romain Febvre in testa al Mondiale con 661 punti, seguito da Jeffrey Herlings con 658 punti e Tim Gajser a quota 646. Antonio Cairoli conquista il quarto posto assoluto (534 punti) con un margine risicatissimo di 2 punti su Prado e 4 su Seewer.

In classe MX2 il neo iridato Maxime Renaux offre spettacolo giocandosi il GP contro Jago Geerts. Scambio di posizioni con il francese vincitore di Gara 1 e Geerts vincitore di Gara 2, risultato che gli permette di aggiudicarsi il GP. Tom Vialle ottiene il terzo posto nella prima frazione, mentre in Gara 2 è Jed Beaton a tagliare il traguardo in terza posizione.

Credito fotografico Tommaso Lunardi

Rispondi