Pascal Wehrlein ha portato a casa insieme a André Lotterer una storica doppietta per il team TAG Heuer Porsche a Città del Messico: con nove secondi di vantaggio rispetto al gruppo, ha tagliato il traguardo conquistando la prima vittoria per sé stesso e la squadra nel Campionato Mondiale ABB FIA Formula E. 

Perfetta la gestione della gara da parte del team Porsche: questa ha visto dapprima Wehrlein cedere agli assalti del primo in classifica Edoardo Mortara (ROKiT Venturi Racing) e dell’ex Campione Jean-Eric Vergne (DS TECHEETAH), ma nel frattempo guadagnare un importante vantaggio sul resto del gruppo.

Nei 15 minuti finali, dunque, la coppia della Porsche ha approfittato dell’energia conservata in precedenza e ha superato prima Vergne e poi lo stesso Mortara: da quel momento, il team di Stoccarda ha dettato il ritmo di gara e di gestione dell’energia. Alla fine Wehrlein e Lotterer, grazie all’ampio vantaggio, hanno potuto godersi l’entusiasmo di decine di migliaia di tifosi che riempivano lo spettacolare Foro Sol, vendicando lo strazio vissuto a Puebla durante la passata stagione. Jean-Eric Vergne della DS Techeetah ha tenuto la terza posizione e il compagno di squadra Da Costa il quarto posto dopo una serie di schermaglie.

Mortara ha fatto il possibile per mantenere la leadership nella classifica piloti del campionato mondiale, ottenendo il quinto posto dopo alcune difficoltà vissute dal team Venturi in termini di gestione dell’energia rispetto alle Porsche e alle DS. Il campione in carica Nyck de Vries (Mercedes-EQ) è arrivato sesto, un secondo davanti a Robin Frijns di Envision Racing.

Sebastien Buemi (Nissan e.dams) ha ottenuto una posizione migliore di quella di Diriyah, arrivando ottavo e conquistando punti, subito dietro il compagno di squadra Maximilian Gunther e Jake Dennis (Avalanche Andretti).

Antonio Giovinazzi è partito diciannovesimo, risalendo fino alla sedicesima posizione, ma a causa di problemi tecnici è stato costretto al ritiro. Mortara rimane dunque in testa alla classifica piloti con cinque punti di vantaggio su de Vries, con Wehrlein che salta al terzo posto dopo la vittoria della terza gara. 

La quarta e quinta tappa del Campionato Mondiale ABB FIA Formula E si terranno a Roma il 9 e 10 aprile.

PASCAL WEHRLEIN
“È stato davvero entusiasmante vincere la prima gara qui in Messico. Sono molto soddisfatto di far parte di questa squadra, la adoro. La macchina era fantastica e Andre ha fatto un lavoro incredibile. Oggi era il nostro giorno, quindi questa sera festeggiamo. È stato molto importante per me, ho corso qui un paio di volte nel campionato e sono stato spesso vicino alla vittoria. Qui in Messico l’anno scorso è stato terribile finire in P1 e poi essere squalificato. Questo fine settimana è stata una rivincita ed è una sensazione incredibile”. 

Foto: per gentile concessione di Formula E.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here