Théo Pourchaire di ART Grand Prix ha vinto una caotica prima Feature Race della stagione a Sakhir, battendo Liam Lawson di Carlin – partito sesto – e Jüri Vips di Hitech Grand Prix, che ha dovuto recuperare dalla dodicesima posizione dopo un lento pitstop.

Partito dal terzo, Jüri Vips aveva inizialmente preceduto Pourchaire e il poleman Jack Doohan quando le luci si sono spente, mentre quelli intorno a lui faticavano a scaldare le gomme dure. La sosta lenta dell’estone ha regalato brevemente la P1 a Doohan, ma il pilota Virtuosi è rimasto coinvolto in una colluttazione con Pourchaire mentre usciva dai box ed è dovuto rientrare per una nuova ala anteriore.

Pourchaire ha evitato i danni e ha rivendicato per primo l’australiano, con Lawson al seguito. Tornato 12°, Vips ha avuto il morso tra i denti e ha fatto un lavoro leggero di falciare il campo fino al P3, conquistando il podio finale davanti a Ralph Boschung di Campos Racing.

Dopo essere partito dal 13° posto, Marcus Armstrong di Hitech ha adottato la strategia alternativa per entrare tra i primi cinque, davanti a Felipe Drugovich di MP Motorsport e Logan Sargeant di Carlin. Roy Nissany della DAMS e Jake Hughes della Van Amersfoort Racing si sono allontanati dai guai conquistando rispettivamente l’ottavo e il nono posto.

Doohan ha recuperato dalla sua precedente delusione per prendere la posizione dei punti finali, risalendo fino al 10° dall’ultimo posto.

La dichiarazione del vincitore al termine di questa bella gara:

“È una sensazione incredibile vincere la prima Feature Race dell’anno in Bahrain. È un buon inizio di stagione. Ieri nella Sprint Race ho avuto un problema, purtroppo, ma per fortuna sono stati solo 10 punti al massimo che mi sono perso. Ora sono in testa al campionato con 25 punti. Sono così stanco ora, ma un grande ringraziamento ad ART, alla Sauber Academy e a tutti gli altri coinvolti – facciamolo di nuovo!”

CLASSIFICA PILOTI

Pourchaire guida il campionato con 25 punti, con Lawson secondo con 24 e Vips terzo con 18. Boschung è quarto con 17 punti e Drugovich è quinto con 12 punti.

CLASSIFICA COSTRUTTORI

Carlin è in testa al Campionato Costruttori con 33 punti, davanti a Hitech Grand Prix con 28 e ART Grand Prix con 25. Campos Racing è quarto con 17 punti e MP Motorsport quinto con 12 punti.

Foto: per gentile concessione di Formula 2.

Daniele Marangoni per GiornaleMotori.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here