Charles Leclerc ha rivelato che il problema ai freni che lo ha afflitto nella prima fase del Gran Premio del Bahrain di F1 lo ha condizionato per quasi tutto il Gran Premio.

Dopo essersi qualificato secondo, Leclerc sembrava destinato a un ottimo inizio di 2024 quando ha sfidato Max Verstappen per la testa della gara alla curva 1 subito dopo il via. Poco dopo, Leclerc ha perso terreno nei confronti di George Russell prima di scivolare dietro Sergio Perez e il compagno di squadra Carlos Sainz.

Leclerc è andato largo, fuori pista, in sei occasioni nei primi 10 giri, lottando con dei blocchaggi in frenata. Ben presto è emerso che Leclerc ha avuto un problema ai freni che ha danneggiato il suo ritmo. Subito dopo la gara, Leclerc ha affermato: “Non sono riuscito ad aggirare la curva 9, 10 per i primi dieci giri anche se avevo più bilanciamento dei freni al posteriore”, ha detto.

“È stata una gara molto, molto frustrante perché aspettavo questa gara da molto tempo. Volevo mostrare di cosa eravamo capaci e alla fine non possiamo mostrare nulla dalla mia parte perché eravamo completamente fuori posto con il bilanciamento dei freni e la macchina in generale non era dove volevo che fosse. Dovremo analizzare cosa è andato storto per evitare che si verifichino tutti questi problemi”.

Nonostante una seconda metà di gara migliore, in cui ha superato Russell in pista per il quarto posto, il problema ai freni è persistito.

“Ho avuto il problema ai freni per tutta la gara”, ha aggiunto. “Non c’è stato un momento in cui nei primi 10 giri la situazione è peggiorata ad ogni giro. Ecco perché ho fatto così tanti errori. Cercavo sempre di anticipare la frenata, ma ogni volta che lo facevo il problema era più grande, bloccandomi di nuovo. Dopo 10 giri si è stabilizzato, quindi almeno sapevo che c’era un problema e sapevo cosa aspettarmi, ma è stato comunque orribile”.