Ducati ha ufficializzato quello che era un segreto di Pulcinella. Pecco Bagnaia resterà un pilota della squadra ufficiale nel 2025… e oltre. Il pilota di Chivasso ha prolungato di altri due anni il contratto con la casa di Borgo Panigale.

Il tre volte campione del mondo (un titolo in Moto2 e due in MotoGP) è la stella del team italiano. Uno status che si è guadagnato in pista firmando risultati brillanti. Infatti, da quando è nella classe regina, Pecco ha collezionato 18 vittorie, 35 podi e 18 pole position.

Il torinese ha dimostrato di essere un concorrente di grande coraggio. Raramente perde la calma e quando tutto è di suo gradimento è veloce come pochi altri. L’anno scorso gli hanno messo accanto Enea Bastianini, ma La Bestia non è riuscito a tenergli testa a causa degli infortuni.

Chi si unirà a voi nel 2025?

Questo rinnovo significa che per il futuro ci sarà un solo posto nel team ufficiale Ducati. Resta da vedere chi accompagnerà Bagnaia dal 2025 in poi. La struttura di Borgo Panigale presenta diverse opzioni di alto livello. Può continuare ad affidarsi a Bastianini o puntare su Jorge Martin o Marc Marquez. Tutto dipenderà da ciò che accadrà in questo percorso 2024 che inizierà questo fine settimana in Qatar.

La felicità di Pecco

Dopo che il suo prolungamento di contratto è stato ufficializzato, Bagnaia ha espresso la sua felicità per aver continuato in rosso. Sono molto felice di poter continuare a correre con il mio dream team! Indossare questi colori è per me un onore. È fantastico e motivo di orgoglio. Insieme a Ducati, al mio team e a tutte le persone di Ducati Corse siamo riusciti a fare cose incredibili e in questi tre anni che ci aspettano (compreso questo 2024) continueremo a dare il massimo per cercare di ottenere sempre più successi. Sono molto felice e pronto per iniziare la stagione tra pochi giorni in Qatar“, ha detto.

L’elogio di Domenicali e Dall’Igna

Claudio Domenicali, Amministratore Delegato di Ducati, ha dichiarato: “Pecco è davvero un pilota perfetto per Ducati. Rappresenta il meglio dei nostri valori: stile, eleganza e performance. E non solo è veloce, determinato e tenace in campo, ma si distingue anche per la sua eleganza e gentilezza fuori. Sono molto contento di questo rinnovo che sono sicuro i Ducatisti di tutto il mondo accoglieranno con entusiasmo”

Gigi Dall’Igna, Amministratore Delegato di Ducati Corse, ha dichiarato: “Siamo estremamente felici di avere Bagnaia con noi anche nel 2025 e nel 2026. Insieme abbiamo scritto una pagina importante della storia del motociclismo: Pecco è stato il primo italiano a vincere un titolo mondiale in MotoGP con una moto italiana, la nostra Desmosedici GP. Insieme abbiamo portato a Bologna un Mondiale che ci mancava da 15 anni e che abbiamo ripetuto anche l’anno scorso. È due volte campione del mondo e più di una volta ha dimostrato di meritare più che meritamente il numero 1 che indossa sulla carena della sua moto. Oltre a questi risultati, Bagnaia continua a dimostrarsi in perfetta sintonia con la sua moto e la sua squadra. Per tutti questi motivi è stato naturale per noi continuare insieme. Non vediamo l’ora di iniziare insieme questo nuovo capitolo, fiduciosi di poter realizzare cose importanti”.

Le statistiche di Bagnaia dal 2019 ad oggi:

GP con Ducati in MotoGP: 86

Primo GP: Qatar 2019

Vittorie: 18

Prima vittoria in un GP: Aragon 2021

Podi: 35

Primo podio: San Marino 2020

Pole position: 18

Prima pole: Qatar 2021

Giri più veloci: 13

Foto copertina: Daniele Marangoni