L’acquisto di abbigliamento da moto non è solo una questione di stile, ma una necessità per garantire sicurezza e comfort durante la guida. Che tu sia un motociclista esperto o un neofita, è essenziale sapere quali capi scegliere per proteggerti adeguatamente. Questa guida ti aiuterà a navigare nel mondo dell’abbigliamento da moto, spiegando l’importanza di ogni componente e fornendo consigli pratici per effettuare acquisti intelligenti.

Importanza dell’abbigliamento da moto

L’abbigliamento da moto è progettato per offrire protezione in caso di incidenti, ma anche per migliorare il comfort e la resistenza agli agenti atmosferici. Un abbigliamento adeguato può fare la differenza tra una caduta con conseguenze minime e un incidente grave.

Componenti essenziali dell’abbigliamento da moto

  • Casco: è l’elemento più importante dell’abbigliamento da moto. Protegge la testa, che è la parte più vulnerabile del corpo in caso di incidente. Quando scegli un casco, assicurati che sia omologato secondo gli standard di sicurezza europei (ECE 22.05) o equivalenti. Esistono diversi tipi di caschi: integrale, modulare, jet e off-road. Il casco integrale offre la massima protezione, coprendo completamente la testa e il viso.
  • Giacca: la giacca da moto deve essere robusta e dotata di protezioni su spalle, gomiti e schiena. Può essere realizzata in pelle o tessuto tecnico. La pelle offre una protezione eccellente contro l’abrasione, mentre il tessuto tecnico può essere più leggero e traspirante, offrendo comunque un buon livello di protezione. Alcune giacche sono dotate di fodere rimovibili per adattarsi a diverse condizioni climatiche.
  • Pantaloni: come la giacca, anche i pantaloni devono essere resistenti e dotati di protezioni su ginocchia e fianchi. I pantaloni in pelle sono molto resistenti, mentre quelli in tessuto tecnico possono offrire una maggiore comodità, soprattutto in estate. Alcuni modelli hanno pannelli in rete per una migliore ventilazione.
  • Guanti: i guanti proteggono le mani, che sono spesso le prime a toccare il suolo in caso di caduta. Devono essere resistenti e dotati di protezioni su nocche e palmi. Esistono guanti invernali, più spessi e isolanti, e guanti estivi, più leggeri e ventilati.
  • Stivali: gli stivali da moto proteggono piedi e caviglie. Devono essere realizzati in materiali resistenti all’abrasione e dotati di rinforzi su punta, tallone e caviglia. Gli stivali devono anche offrire una buona aderenza alle pedane della moto e resistenza all’acqua per affrontare diverse condizioni meteorologiche.

Consigli per l’acquisto

Prova prima di acquistare! Prova sempre l’abbigliamento prima di acquistarlo. Ogni marca e modello può avere una vestibilità diversa. Assicurati che il capo sia comodo e non ostacoli i movimenti. Indossa l’abbigliamento in posizione di guida per verificare che non ci siano punti di pressione o fastidio.

Materiali e qualità. Investi in materiali di alta qualità. La pelle e i tessuti tecnici come il Cordura o il Gore-Tex offrono una maggiore durabilità e protezione. Controlla le cuciture e le cerniere, che devono essere robuste e resistenti.

Protezioni. Assicurati che tutte le protezioni siano omologate e posizionate correttamente. Alcuni capi consentono di rimuovere o sostituire le protezioni, permettendoti di personalizzare il livello di sicurezza secondo le tue esigenze.

Visibilità. La visibilità è fondamentale per la sicurezza. Opta per abbigliamento con inserti riflettenti o colori vivaci per essere facilmente visibile dagli altri utenti della strada, soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione.

L’abbigliamento da moto non è un optional, ma una componente essenziale per chiunque desideri godersi la propria moto in sicurezza. Investire in capi di qualità e adatti alle proprie esigenze non solo migliora l’esperienza di guida, ma può salvarti la vita in caso di incidente. Informati, prova diversi modelli e scegli con cura: la tua sicurezza non ha prezzo. E poi è una garanzia: una volta che inizierai a comprare i capi professionali per andare in moto, non potrai più farne a meno!