Pubblicità

Dopo la prestazione davvero fuori misura nel round di Pomposa, il pilota tedesco Marc Schmidt conquista l’ennesima doppietta stagionale portandosi ad un passo dall’iride italiano. Il campione europeo S2 si è imposto in entrambe le manche di questa quinta prova del campionato italiano supermoto a Latina davanti al diretto rivale Diego Monticelli. Il pilota ascolano è riuscito a ritrovare il feeling con la moto dopo la prestazione sotto tono di Pomposa ottenendo due secondi posti.

Gara 1

La partenza del tedesco del team di Ivan Lazzarini è perfetta. Schmidt tiene la leadership della gara mentre alle sue spalle arriva la TM ufficiale numero 1 di Monticelli. L’italiano è scatenato ed in cerca di conferme ma Schmidt ne ha di più. Poche curve e Schmidt prende alcuni metri sul campione italiano. Alle sue spalle, però, appare il connazionale del team Phoenix Racing Team, Elia Sammartin. Il pilota Honda insidia l’alfiere TM e porta con se anche Edgardo Borella e Fabrizio Bartolini.

Alla fine, però, sono Monticelli e Sammartin a trovare il ritmo per allungare sui due litiganti Husqvarna – Honda. Borella e Bartolini, infatti, daranno vita ad una bella bagarre con l’arrivo, anche, di Filippetti con l’altra TM. Vince la prima manche un perfetto Marc Schmidt davanti a Diego Monticelli ed ad Elia Sammartin che chiude il podio.

RISULTATI GARA 1

Gara 2

Partenza a razzo anche nella seconda manche per Marc Schmidt che si porta al comando davanti ad un ottimo Elia Sammartin. Alle spalle dell’italiano si trova lo sfortunato Nicolas Cousin, il francese dell’Honda penalizzato in gara 1 per una partenza anticipata. Un po’ in difficoltà Diego Monticelli che insegue i due piloti del team Phoenix Racing alla chiusura del primo giro. Tuttavia, il pilota di Ancona ne ha di più e, segnando tempi strepitosi, si avvicina a Cousin.

Il francese non resiste a lungo ed, al terzo giro, viene passato all’inizio dello sterrato. Stessa sorte anche per il compagno di squadra Elia Sammartin. Monticelli è secondo ma, ormai, Schmidt è lontano. Alle spalle di Sammartin, Cousin si avvicina e si incolla ai tubi di scarico della Honda del compagno di team. Sammartin resiste strenuamente ma perde il codino di Monticelli che allunga.

Classifica fotocopia di gara 1 per quanto riguarda la seconda manche con Cousin in quarta posizione e D’Addato quinto.

RISULTATI GARA 2

Schmidt avanza in classifica generale portandosi a quota 227 punti contro i 196 di Sammartin ed i 180 di Monticelli. Festa rimandata a Castelletto di Branduzzo per il coronamento del campione italiano supermoto 2019.

CLASSIFICA DI GIORNATA

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com