Pubblicità

Secondo Triple Crown stagionale quello corso questa notte in Virginia. Dopo una prima prova sotto tono, Eli Tomac è King of Arlington vincendo due delle tre prove. Gli inseguitori diretti del campione in carica AMA Supercross sono Ken Roczen, in lenta ripresa, e Jason Anderson, a sorpresa tra i big del campionato.

Moto 1

La prima prova di questa Triple Crown vede uno strabiliante Jason Anderson prendere la testa della gara. El Hombre conduce la prova davanti a Cooper Webb ed a Ken Roczen. Il tedesco, però, non ci sta ed, in una rapida serie di passaggi, mette la sua Honda davanti alla KTM ed all’Husqvarna dei due americani. Roczen mette il turbo mentre, più indietro, soffre Eli Tomac che transita 10°. La rimonta sembra molto difficile per il pilota di Cortez anche perché, davanti di lui, infuria la battaglia tra Baggett e Barcia.

Dopo aver passato Baggett, Eli Tomac attacca il gruppo per la 5° posizione passando Davalos ma non Barcia che transita 4°. Lì davanti è Ken Roczen a dominare davanti ad un grande Cooper Webb ed a Jason Anderson.

Moto 2

Che partenza per Blake Baggett nella seconda manche di questo Triple Crown di Arlington. A seguire il pilota della KTM è proprio Eli Tomac che, alla ricerca dello smacco perso in gara 1, conquista la prima posizione e conduce la prova. Justin Hill resta alle spalle di Baggett mentre Cooper Webb e Ken Roczen sono ingommati in 8° e 9° posizione rispettivamente. I due piloti di punta cercano di risalire tra le posizioni di centro classifica ma la vita non è facile.

Eli Tomac, nel frattempo, vince la prova. Sarà Eli Tomac King of Arlington ? A seguire, Jason Anderson e Justin Hill concludono il podio. Cooper Webb, che – in rimonta – occupava la 4° posizione, è stato vittima di un terribile incidente. L’americano campione in carica cade di schiena dalla sua KTM e rimane a terra dolorante.

Moto 3

Zach Osborne prende la testa della gara davanti a Blake Baggett ed a Jason Anderson. Justin Hill e Ken Roczen inseguono El Hombre braccato, alle spalle, da Eli Tomac. Pressato da Roczen, Justin Hill cade a terra. Eli Tomac, nel frattempo, viene attaccato da Malcolm Stewart ma l’americano della Kawasaki resiste. Baggett scivola e Tomac ne approfitta attaccando Roczen, incollato, nel frattempo, ad Anderson ed Osborne.

Eli Tomac, negli ultimi tre minuti di gara, combatte con Roczen per il podio. Nel frattempo, i due piloti Husqvarna si danno battaglia ed, attacco dopo attacco, Tomac si avvicina a loro. Il pilota ufficiale Kawasaki sorpassa entrambi e vince la prova davanti a Roczen e Osborne. Eli Tomac è King of Arlington con 7 punti contro i 10 di Roczen e di Anderson.

250

La battaglia per la vittoria nella Triple Crown della classe cadetta premia Chase Sexton. Il pilota del team Geico Honda conquista una vittoria e due secondi posti terminando con 5 punti la competizione. Shane McElrath termina secondo a 6 punti dopo aver terminato, rispettivamente in 3°, 2° ed in 1° posizione le tre gare.

Rj Hampshire chiude il podio della Triple Crown di Arlington con 10 punti dopo aver vinto la prima manche. Il pilota Husqvarna non è riuscito a tenere il ritmo dei due piloti di testa ottenendo, però, punti importanti in ottica di classifica finale.

CLICCA QUI per vedere i risultati completi gentilmente offerti dagli amici di MXBars.net

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com