Pubblicità

Ritorna in grande stile il tedesco dell’Honda. Il nono appuntamento dell’AMA Supercross ad Atlanta vede un grande Ken Roczen vincere davanti a Justin Barcia e Cooper Webb. Il pilota Yamaha ha ritrovato il ritmo vincente ma non è riuscito a resistere all’ondata rossa di Ken Roczen. Grande Cooper Webb dopo l’incidente della scorsa settimana.

450

La partenza di Ken Roczen e Vince Freise è straordinaria ma il tedesco ne ha di più dell’americano. Davalos ed Hill seguono il duo di testa mentre Tomac, Barcia e Roczen restano indietro attardati dal gruppo centrale. Anderson resiste all’attacco di Eli Tomac ed anche Justin Barcia tenta l’affondo. Il pilota di Cortez resiste e tiene dietro il #51 della Yamaha. Tomac attacca, nel frattempo, Baggett ma, nel tentativo di passare il pilota KTM, l’alfiere Kawasaki cade trascinando a terra anche Baggett. Botta tremenda, nel frattempo, tra Jason Anderson ed il compagno Dean Wilson, disastro Husqvarna in questo round AMA Supercross di Atlanta.

Justin Barcia, nel frattempo, si incolla a Davalos pressandolo. Cooper Webb, nel frattempo, si trova alle spalle un osso duro come Eli Tomac che spinge il campione in carica dell’AMA Supercross. Alla fine, però, Martin Davalos non riesce a resistere al tornado Barcia – Webb che passano il pilota colombiano e terminano rispettivamente in seconda e terza posizione alle spalle di Ken Roczen. Il tedesco comanda ora la classifica a pari punti con Tomac, a 23 punti sale Barcia che scavalca di una lunghezza Cooper Webb.

250

Il nono round AMA Supercross ad Atlanta premia, nella categoria Lites, il pilota della Geico Honda, Chase Sexton. RJ Hampshire conquista la holeshot seguito da Sexton che lo bracca a pelle. Sexton ed Hampshire vengono braccati anche da Jeremy Martin ma il pilota dell’Honda continua a resistere agli attacchi del compagno di squadra. Martin, però, finisce a terra venendo costretto al rientro ai box per raddrizzare il manubrio.

Hampshire, nel frattempo, cede alla pressione di Sexton che lo passa in un bel sorpasso all’interno dopo un lungo salto. Il pilota Husqvarna non riesce a tenere a bada l’alfiere della Geico che va a vincere la prova mentre, alle spalle di Hampshire, si propone Shane McElrath che, però, non riesce a passare il pilota Rockstar.

CLICCA QUI per vedere i risultati completi gentilmente offerti dagli amici di MXBars.net

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com

Rispondi