Pubblicità

Poteva succedere di tutto o essere una gara semplice e lineare. Poteva vincere Tomac, magari seguito da Webb e da Roczen. Oppure, come è successo, Tomac può anche starsene giù dal podio e lasciare che siano i piloti Husqvarna a dominare la scena una tantum. In quest’ultima prova AMA Supercross, Eli Tomac vince il titolo. Lo spettacolo, tuttavia, è tutto bianco – nero.

450

Il bravo Zach Osborne mette a segno l’ennesima holeshot della stagione mentre lo scozzese Dean Wilson insegue il compagno. Ken Roczen trova lo spiraglio giusto e si mette all’inseguimento del duo Husqvarna. Il tedesco, però, prova a passare Wilson ma cade a terra. Roczen si ritrova alle spalle del leader del campionato AMA Supercross, Eli Tomac. Cooper Webb, nel frattempo, non riesce a fare di meglio di una 13° posizione iniziale.

Alle spalle di Wilson, ora, c’è Anderson che passa il compagno di squadra e spinge anche Osborne che resta saldo in testa. Bloss e Stewart inseguono il trio ma non hanno il ritmo dei tre Husqvarna. Sarà proprio Zach Osborne a vincere il settimo ed ultimo round di Salt Lake City davanti a Jason Anderson e Dean Wilson che chiude la tripletta Husqvarna. Con il 5° posto, però, il campione AMA Supercross è Eli Tomac. Roczen e Webb terminano in 7° ed 8° posizione il che assicura a Webb il secondo posto finale.

250

Si arriva allo Showdown della Lites con le due tabelle rosse di Ferrandis e Sexton pronte a cercare la conferma. La caduta di Austin Forkner porta lo sbandieramento della bandiera rossa e conseguente ripartenza. McElrath cerca l’attacco su Lawrence e Sexton approfitta passando entrambi e conquistando la prima posizione. McElrath si incolla ai tubi di scarico della Honda di Sexton alla volta di una nuova battaglia come quelle cui siamo stati finora avvezzi.

Ferrandis, nel frattempo, è terzo ma scivola e perde la posizione a favore di Mosiman che si porta a podio. La battaglia è solo un tira e molla tra McElrath e Sexton ma, alla fine, è il pilota GEICO Honda a vincere davanti a Shane McElrath ed a Michael Mosiman. Sexton è campione della 250 East mentre Ferrandis si laurea campione della 250 West, entrambi per la seconda volta consecutiva.

CLICCA QUI per vedere i risultati offerti dagli amici di MXBars.net

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com

Rispondi