Pubblicità

Nelle prove libere del Gran Premio di Monza previsto per questa domenica, dominano ancora le Mercedes. A Valtteri Bottas protagonista nelle prove del mattino, ha risposto il campione del mondo Hamilton stampando il miglior tempo nella sessione pomeridiana.

Il campione del mondo si piazza in prima posizione con il tempo di 1:20.192 a soli due decimi su Bottas. In terza posizione non la solita RedBull di Max Verstappen ma piuttosto la sorpresa McLaren con la bella prestazione di Lando Norris. Proprio Verstappen è apparso leggermente in difficoltà piazzandosi al quinto posto finale con un distacco importante di un secondo rispetto alla Mercedes in prima posizione.

Dopo aver cominciato veramente male nella mattinata con Sebastian Vettel solo diciannovesimo, nel pomeriggio la situazione migliorava leggermente con Leclerc nono, ed il tedesco che risaliva in 12esima posizione. Continuano le difficoltà di guida per Vettel sulla SF1000 protagonista di un testacoda alla Lesmo.

Da tenere d’occhio la bella prestazione della Alpha Tauri. Gasly che addirittura si permette il lusso di stare davanti alla RedBull al quarto posto. Una prestazione confermata anche dalla settima posizione del russo Kvyat alle spalle della seconda McLaren quella di Carlos Sainz Jr. Non benissimo la Racing Point che piazza Lance Stroll in ottava posizione davanti alla prima delle Ferrari e l’altra quella di Sergio Perez alle spalle di Leclerc a chiudere i primi dieci.

Nonostante la modifica al regolamento che voleva l’eliminazione della modalità party mode, la sostanza come si teneva sembra non cambiare. La Mercedes continua a dominare, ma soprattutto lo fa con distacchi importanti rispetto alla concorrenza. Chi era in difficoltà come la Ferrari continua a macinare distacchi superiori al secondo.

Alle spalle dei primi proiettati ad una prima fila per la qualifica del sabato, c’è più lotta. Non è ancora chiaro se e quanto la RedBull si sia nascosta o sia in netta difficoltà nella gestione delle modalità di mappatura da stabilire per la gara.

POSNOPILOTAAUTOTEMPOGAPGIRI
144Lewis HamiltonMERCEDES1:20.19232
277Valtteri BottasMERCEDES1:20.454+0.262s29
34Lando NorrisMCLAREN RENAULT1:21.089+0.897s19
410Pierre GaslyALPHATAURI HONDA1:21.121+0.929s25
533Max VerstappenRED BULL RACING HONDA1:21.228+1.036s30
655Carlos SainzMCLAREN RENAULT1:21.313+1.121s30
726Daniil KvyatALPHATAURI HONDA1:21.376+1.184s35
818Lance StrollRACING POINT BWT MERCEDES1:21.389+1.197s32
916Charles LeclercFERRARI1:21.503+1.311s32
1011Sergio PerezRACING POINT BWT MERCEDES1:21.594+1.402s31
1131Esteban OconRENAULT1:21.697+1.505s32
125Sebastian VettelFERRARI1:21.733+1.541s28
1399Antonio GiovinazziALFA ROMEO RACING FERRARI1:21.786+1.594s32
1423Alexander AlbonRED BULL RACING HONDA1:21.883+1.691s36
153Daniel RicciardoRENAULT1:22.080+1.888s29
1620Kevin MagnussenHAAS FERRARI1:22.088+1.896s32
177Kimi RäikkönenALFA ROMEO RACING FERRARI1:22.147+1.955s34
188Romain GrosjeanHAAS FERRARI1:22.254+2.062s34
196Nicholas LatifiWILLIAMS MERCEDES1:22.825+2.633s32
2063George RussellWILLIAMS MERCEDES1:22.927+2.735s34

Daniele Amore

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com

0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments