Pubblicità

Mazda lancia la versione 2021 della CX-30 equipaggiata con l’aggiornamento del motore a benzina Skyactiv-X SPCCI (Spark Controlled Compression Ignition). Un propulsore unico nel suo genere capace di offrire prestazioni elevate con valori di efficienza tra i più elevati della categoria. La potenza sale a 186 CV e 240 Nm con il valore di consumo dichiarato secondo il ciclo WLTP è di 5,7 l per 100 km.

Gli aggiornamenti hanno coinvolto il controllo della combustione con modifiche ai pistoni modificati ed un nuovo software per il sistema Mazda Mild Hybrid. Il rapporto di combustione è stato abbassato da 16,3:1 a 15,0:1 per una migliore stabilità di accensione riducendo il rischio di autoaccensioni o preaccensioni dovute alla variabilità nella qualità del carburante soprattutto su mercati difficili come quello italiano. La curva di coppia diventa più corposa soprattutto nell’erogazione ai bassi regimi una con una maggiore prontezza di risposta alle sollecitazioni dell’acceleratore.

Completano la gamma 2021 della Mazda Cx30 le motorizzazioni 2.0 litri Skyactiv-G da 122 CV e Skyactiv-G 150 CV tutti con tecnologia Mild Hybrid. Questo propulsore, come il nuovo Skyactiv-X, può essere abbinato al cambio automatico Skyactiv Drive e trazione integrale i-Activ AWD. Le versioni Skyactiv-G 2.0L 122 e 150 CV abbinate al cambio manuale abbassano il livello delle emissioni e consumi accendendo anche agli incentivi statali.

Dal punto di vista estetico la CX-30 2021 conferma lo stile che rende questa una delle vetture, se non la vettura più bella del segmento delle C-SUV con nuovi i badge “e-SKYACTIV G” e “e-SKYACTIV X”. Per quanto riguarda gli interni c’è il nuovo rivestimento nero della plancia superiore con finiture interne di colore blu sulle versioni Evolve, Executive ed Exceed. Sulle versioni Exclusive, invece, viene conservata la colorazione marrone.

La CX-30 nella versione 2.0L Skyactiv-X 186 CV 2WD con cambio manuale, sarà inoltre disponibile anche con l’esclusivo allestimento 100th Anniversary. La dotazione si arricchisce con ulteriori finiture di pregio come la colorazione esterna Snowflake White Pearl. I sedili interni sono in pelle Burgundy Red con poggiatesta anteriori con logo goffrato. Ai badge esterni ed i coprimozzi centrali con logo esclusivo si aggiungono i dettagli studiati per celebrare i cento anni della Casa automobilistica giapponese.

I prezzi vanno da 24.950 Euro per la versione 2.0L Skyactiv-G 122 CV Evolve fino a 36.750 Euro per la 2.0L Skyactiv-X Exclusive.

Daniele Amore

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com

Rispondi