Vi avevamo già accennato della fantomatica Coppa Monte Venda, l’evento che andrà a creare un po’ di scompiglio tra le strade dei Colli Euganei il prossimo 16 ottobre 2021. Le sorprese di questo week-end, però, sono molte e, di sicuro, “i presenti ne resteranno esterrefatti!” parola di Cristiano Selmin, presidente del Gu Gu Corse.

“Come già annunciato nel nostro video di presentazione pubblicato su Instagram e Facebook” afferma Selmin “le sorprese non mancheranno. Alla Coppa Monte Venda parteciperanno, infatti, cimeli unici della Storia del rally, vetture che hanno dominato la scena mondiale delle corse su sterrato. E’ difficile svelare tutte le fantastiche presenze che ci saranno sabato in Piazza Bresseo a Teolo (PD).

Tra le maggiori contendenti al titolo di “reginetta del Monte Venda” spiccano la Lancia 037, unica vettura a trazione posteriore in grado di mettere in riga le più controllabili 4X4. La Renault 5 Maxi Turbo, una delle più famose e storicamente più indomabili vetture del famigerato Gruppo B, delizierà gli occhi e le orecchie dei tifosi di tutto il territorio. Non saranno, tuttavia, solo queste le stelle del Monte Venda. Ci saranno vetture che hanno lasciato un segno, un graffio, nel cuore di tutti i tifosi del mondo dello sterro, delle corse e del motorsport.

Che dire, con queste premesse è davvero difficile pensare “non ci sarò”. L’attesa è finita”.

Di certo, lo spettacolo della Coppa Monte Venda sarà unico e, ovviamente, anche noi di GiornaleMotori saremo presenti. Chiudiamo questo articolo allo stesso modo adoperato dal nostro ormai amico Cristiano: “noi ci saremo, e tu?”.

Rispondi