Pubblicità

Il Campionato del Mondo Superbike nel Round Motul di Argentina continua a regalarci spettacolo anche con i dieci giri previsti per la Tissot Superpole Race che al Circuito San Juan Villicum si decide in volata con la vittoria di Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with Brixx WorldSBK) su Scott Redding (Aruba.it Racing – Ducati).

RAZGATLIOGLU E REA ALL’ATTACCO

Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with Brixx WorldSBK) ancora una volta parte benissimo e alla curva 1 precede il poleman Scott Redding (Aruba.it Racing – Ducati) mentre Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) scatta dalla quinta casella e si trova subito in lotta per il podio.

Alla fine del terzo giro Redding perde terreno da Razgatlioglu finendo largo all’ultima curva e permettendo a Rea di mettere pressione al pilota Ducati mentre in testa alla gara il turco allunga. Redding inizia a ridurre le distanze da Razgatlioglu per poi puntare al sorpasso tra la curva 6 e la 7 ma alla fine per soli 46 millesimi Razgatlioglu ha la meglio. Per il turco si tratta della 13^ vittoria del 2021 mentre Yamaha festeggia il 350° piazzamento sul podio. Alla bandiera a scacchi Redding precede Rea. Il titolo mondiale dunque si deciderà nell’ultimo Round in programma in Indonesia.

LA SECONDA FILA DI GARA 2

Come in Gara 1, Axel Bassani (Motocorsa Racing) perde delle posizioni al via ma chiude quarto, andando così a eguagliare il suo miglior risultato sull’asciutto mettendosi alle spalle Michael van der Mark (BMW Motorrad WorldSBK Team) e Andrea Locatelli (Pata Yamaha with Brixx WorldSBK).

LA TERZA FILA PER GARA 2

Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team) arriva settimo davanti a Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati) e Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK).

Questi sono i primi nove alla fine della Tissot Superpole Race, per tutti i risultati clicca qui:

1. Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with Brixx WorldSBK)

2. Scott Redding (Aruba.it Racing – Ducati) +0.046

3. Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) +3.419

4. Axel Bassani (Motocorsa Racing) +5.407

5. Michael van der Mark (BMW Motorrad WorldSBK Team) +8.556

6. Andrea Locatelli (Pata Yamaha with Brixx WorldSBK) +9.608

7. Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team) +9.821

8. Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati) +10.415

9. Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) +12.063

Giro veloce: Scott Redding (Ducati), 1’37.345 – Nuovo giro record

Pubblicità

Rispondi