La Formula 1 ha rinnovato il suo accordo con il circuito di Barcellona con un accordo pluriennale che manterrà il Gran Premio di Spagna in calendario fino al 2026.

Come parte dell’accordo, i miglioramenti alla pista e alle strutture, utilizzati per la prima volta dalla Formula 1 nel 1991, in vista delle Olimpiadi estive del 1992 a Barcellona, saranno apportati prima della gara del 2022, che si svolgerà il 22 maggio. Parte di questi aggiornamenti contribuirà agli ambiziosi piani di sostenibilità del circuito.

Parlando del rinnovo contrattuale di Barcellona, il Presidente e CEO della F1 Stefano Domenicali ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare questo accordo con il Circuit de Barcelona-Catalunya.

Voglio ringraziare il promotore e le autorità per il loro entusiasmo e impegno nel mantenere la Formula 1 a Barcellona, con miglioramenti che saranno apportati alla pista e alle strutture, e continuare la nostra lunga storia insieme.

“I team e i piloti non vedono l’ora di correre sul circuito e visitare Barcellona, e i fan spagnoli continueranno a vedere da vicino i loro eroi nazionali, Fernando Alonso e Carlos Sainz”.

Rispondi