Spettacolare. Celestino Vietti conquista la seconda vittoria in tre gare allungando nella classifica generale. Il pilota del Mooney VR46 Racing Team, scattato dalla sesta casella dello schieramento, riduce il distacco dalla vetta alternando sorpassi e allunghi per tagliare per primo il traguardo con oltre un secondo e mezzo di vantaggio sul più diretto inseguitore. Torna sul podio Somkiat Chantra (Idemitsu Honda Team Asia), dopo la vittoria ottenuta in Indonesia, accompagnato da Ai Ogura (Idemitsu Honda Team Asia). 

Vietti recupera terreno rispetto alla qualifica 

Il poleman Fermin Aldeguer scatta con decisione, mentre, al suo fianco, Augusto Fernandez (Red Bull KTM Ajo) parte male e finisce a terra già alla prima curva dopo un contatto con la ruota posteriore di OguraVietti fa una splendida partenza dalla terza fila ed è l’unico pilota a tenersi vicino ad Aldeguer

Vietti, alla curva 1 al quarto giro, supera il rookie spagnolo prendendo il comando. Al terzo posto c’è Chantra mentre Aron Canet (Flexbox HP40) fa grandi progressi per salire in quarta posizione. 

La gara si assestata con ViettiAldeguer e Chantra in testa. Ma a 16 giri dalla fine, lo spagnolo prova ad approfittare di un errore di Celestino ma finisce a terra vedendo sfumare la possibilità di vincere alla curva 13.  

Il piemontese prende il comando inseguito da ChantraCanet si porta in terza posizione ma ad oltre un secondo dal secondo e, nel frattempo, Ogura riduce il distacco dallo spagnolo dalla quarta posizione. Per la seconda volta, Vietti va largo alla curva 13, permettendo a Chantra di passare e prendere il comando della gara. Al giro successivo, però, Chantra commette lo stesso errore e il piemontese ne approfitta per tornare in testa. 

A poco più di due giri dalla fine, Vietti apre un divario di 1.084 secondi, Chantra a sua volta è a quasi quattro secondi dal compagno di squadra OguraCanet va largo alla curva 5 permettendo a Ogura di recuperare la posizione.  

Vietti si assicura la seconda vittoria della stagione, Chantra rivendica un secondo podio consecutivo, Ogura ha la meglio su Canet alla curva 13 per centrare il suo primo podio della stagione. Chantra Ogura sono le due punte di diamante del programma Road to MotoGP™ nel panorame mondiale. 

I piloti a punti in Argentina 

Finendo meno di un secondo dietro Canet troviamo Jake Dixon (Autosolar GASGAS Aspar Team) in quinta posizione avendo la meglio su Tony Arbolino (Elf Marc VDS Racing Team) nelle fasi finali. Arbolino firma un fantastico sesto posto precedendo Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo). Albert Arenas (Autosolar GASGAS Aspar Team) è ottavo seguito da Bo Bendsneyder (Pertamina Mandalika SAG Team) e Sam Lowes (Elf Marc VDS Racing Team) che chiudono la top 10. 

Cameron Beaubier (American Racing) porta a casa un 11° posto prima della sua gara di casa ad Austin in programma il prossimo fine settimana. Marcel Schrötter (Liqui Moly Intact GP), Joe Roberts (Italtrans Racing Team), Manuel Gonzalez (Yamaha VR46 Master Camp Team) e Marcos Ramirez (MV Agusta Forward Racing) hanno preso gli ultimi punti disponibili. 

Vietti estende il suo vantaggio in campionato a 21 punti su Canet dopo aver preso 70 punti da un possibile 75 – COTA ora attende. 

La top 10 della gara:

1. Celestino Vietti (Mooney VR46 Racing Team)
2. Somkiat Chantra (Idemitsu Honda Team Asia) + 1.538
3. Ai Ogura (Idemitsu Honda Team Asia) + 5.703
4. Aron Canet (Flexbox HP40) + 5.880
5. Jake Dixon (Autosolar GASGAS Aspar Team) + 6.584
6. Tony Arbolino (Elf Marc VDS Racing Team) + 7.538
7. Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo) + 12.177
8. Albert Arenas (Autosolar GASGAS Aspar Team) + 12.418
9. Bo Bendsneyder (Pertamina Mandalika SAG Team) + 13.656
10. Sam Lowes (Elf Marc VDS Racing Team) + 14.254

Rispondi