Pubblicità

Ferrari subito velocissime nelle FP1 del Gran Premio dell’Emilia Romagna, grazie al miglior tempo di Charles Leclerc seguito dal compagno, e fresco di rinnovo, Carlos Sainz.

La sessione di prove è stata caratterizzata da una pioggia battente e ha reso le condizioni della pista assai difficoltose per tutti, oltre che ad essere l’unica sessione di prove libere prima delle qualifiche, visto che questo fine settimana andrà in scena la sprint race.

Tornando alla cronaca della sessione, il monegasco ha fatto segnare il crono di 1m 29.402, 0.877 secondi davanti a Sainz, con Max Verstappen terzo a 1.465 dalla vetta.

La pioggia persistente ha dato ai piloti di F1 la possibilità di testare la monoposto del 2022 in condizioni di bagnato, con Lando Norris e Bottas che sono andati in testacoda.

Ottime prestazioni della Haas nelle condizioni difficili della sessione con Kevin Magnussen un ottimo quarto, anche se a tre secondi dal ritmo, con il suo compagno di squadra Mick Schumacher che ha completato i primi cinque.

Sergio Perez chiude sesto davanti a Fernando Alonso settimo e Sebastian Vettel con un incoraggiante ottavo posto per l’Aston Martin.

Yuki Tsunoda è stato il leader dell’altra squadra di casa, l’AlphaTauri, che questo fine settimana presenta un fondo pesantemente rivisto, col nono posto mentre George Russell della Mercedes ha completato la top 10.

Bottas è stato 11° per l’Alfa Romeo, davanti a Pierre Gasly dell’AlphaTauri, con il pilota Alpine Esteban Ocon, che ha cambiato motore prima della sessione, 12°.

Norris è rientrato ai box dopo il suo testacoda sulla ghiaia e ha concluso la giornata con il 14° tempo, un decimo di vantaggio dal compagno di squadra della McLaren Daniel Ricciardo.

Lance Stroll termina 16°, davanti ad Alex Albon a sette secondi da Leclerc sulla prima Williams. Il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton ha assaggiato la pista molto tardi per completare un giro sulle intermedie, lamentandosi delle difficoltà di riscaldamento delle gomme e chiudendo con il 18° posto.

Zhou Guanyu finisce 19° per l’Alfa Romeo con Nicholas Latifi fanalino di coda ad oltre 10 secondi dal primo.

Le qualifiche per il Gran Premio dell’Emilia Romagna si svolgeranno venerdì alle 1700 locali.

Pubblicità

Rispondi