Marcus Armstrong di Hitech Grand Prix ha dominato la Sprint Race da Imola per conquistare la sua prima vittoria della stagione 2022 della Formula 2.

Il pilota neozelandese ha iniziato bene la gara dalla seconda posizione ed è passato in testa alla corsa dalla staccata del Tamburello, mantenendo il comando fino alla bandiera a scacchi.

Dietro di lui, il duo PREMA Racing composto da Jehan Daruvala e Dennis Hauger a completare il podio, nonostante quest’ultimo abbia avuto uno spavento durante le ultime fasi con un problema alla carrozzeria della vettura.

CRONACA DELLA GARA

Logan Sargeant di Carlin è partito dalla pole position della griglia inversa, ma il pilota dell’accademia Williams Racing non è stato protagonista di un buon spunto e si è mosso a rilento.

La sua partenza lenta ha permesso ad Armstrong di portarsi in testa, e l’americano è stato ulteriormente inghiottito dai suoi rivali, ricadendo al quinto posto alla fine del giro di apertura.

Nel centro gruppo, Beckmann si è girato già nel giro di apertura con Clément Novalak incapace di evitare il pilota della Charouz Racing System e rimediando un danno all’ala anteriore.

Beckmann si ritirò dalla gara, unendosi ad Amaury Cordeel dopo che il pilota belga era uscito di pista mentre stava schierandosi in griglia di partenza.

Per rimuovere la monoposto di Beckmann è stata richiesta la safety car, con Armstrong che gestì perfettamente la ripartenza per fuggire dalle grinfie di Daruvala alle sue spalle. Daruvala, a sua volta, è stato perseguitato dal suo compagno di squadra Hauger, tuttavia il pilota norvegese non è riuscito a trovare un modo per superare il suo compagno di scuderia.

Ralph Boschung è diventato l’ultimo ritiro al giro 9 dopo aver accusato un problema. Viene esposta la Virtual Safety Car che vede nel finale Daruvala avvicinarsi più in alto alle spalle del leader della gara Armstrong.

Negli ultimi giri, tuttavia, Daruvala non è riuscito a superare Armstrong e fu costretto ad accontentarsi del secondo posto, con Hauger terzo e Roy Nissany di DAMS che ha ottenuto il suo miglior risultato della stagione, in quarta posizione.

LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO

Nel Campionato Piloti, Felipe Drugovich detiene la testa della classifica, seduto su 49. Dietro di lui c’è Lawson a 35, che è seguito da vicino da Daruvala a 33 punti.

Nel Campionato a Squadre, Hitech Grand Prix ha 60 punti al suo nome al primo posto, con un vantaggio ristretto su MP Motorsport su 49. Carlin e PREMA e terzo e quarto rispettivamente, entrambi su 47 punti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here