Jeep Renegade e Compass arrivano sul mercato ampliando l’offerta elettrificata con la e-hybrid offrendo un’esperienza di guida innovativa grazie a uno specifico sistema di propulsione, mild hybrid a 48v. Per entrambe la tecnologia concepita dai tecnici Stellantis sfrutta al massimo le possibilità offerte dalla tecnologia di ibridazione leggera. Il motore benzina è il nuovo 1.5 litri T4 Turbo da 130cv e 240Nm di coppia abbinato al cambio automatico doppia frizione a sette velocità. Quest’ultimo integra un motore elettrico da 22cv a 48 Volt.

La batteria è dotata di raffreddamento a liquido e comprende un convertitore CC/CC da 48 a 12 Volt. Il BSG, Belt Starter Generator, è stato introdotto per un riavvio graduale del motore a bassa velocità, aumentando così il comfort in tutte le fasi di passaggio dall’azione elettrico a quella benzina.

Motore nato per la tecnologia ibrida

Nel dettaglio, Il nuovo motore a 4 cilindri turbo, appartenente alla famiglia Global Small Engine, è stato progettato per essere il più adatto all’uso ibrido. Il propulsore si basa sul funzionamento a sul ciclo Miller che offrendo un elevato rapporto di compressione (12.5:1) consentendo di migliorare l’efficienza termica riducendo il consumo di carburante.

Il risultato, nel complesso, è stato quello di ottenere un sistema di propulsione ibrido che consente all’automobilista di mantenere inalterate le proprie abitudini di guida godendo allo stesso tempo un’esperienza ibrida che riesce, in determinate condizioni, a funzionare come un sistema full ibrido potendo anche spostarsi in modalità full electric. Condizione che avviene in manovra o veleggiamento a bassa velocità, grazie alle “EV capabilities”.

Guida fluida ed efficiente

Il risultato è un avviamento più dolce fin dall’accensione che avviene sempre in EV attivo. Inoltre, è possibile ricaricare la batteria durante in decelerazione sfruttando una guida e-Coasting, oltre che nelle fasi di frenata Regenerativa Braking. Anche le funzioni di stop & go elettrico vengono ampliate, soprattutto nella marcia in condizioni di traffico intenso.

Le prestazioni vengono migliorate grazie all’e-Boosting che aumenta la coppia alle ruote sfruttando la coppia aggiuntiva del motore elettrico durante l’accelerazione, ottimizzando anche l’andamento della curva di coppia della motorizzazione benzina, soprattutto nelle fasi dove il turbo non è a regime, riducendo così il consumo di carburante e le emissioni di CO2, anche durante la fase di veleggiamento a velocità di crociera.

Strumentazione dedicata alla gestione ibrida

La strumentazione ed il sistema infotainment sono stati aggiornati per consentire il monitoraggio del funzionamento del sistema attraverso le Hybrid Pages sul display al centro della plancia, o attraverso schermate dedicate nel quadro strumenti. Grazie al livello tecnologico e software di alta gamma Jeep Renegade e Compass e-hybrid offrono un’esperienza di guida versatile e rilassante, resa ancora più sicura dall’ampia gamma di sistemi avanzati di assistenza alla guida di cui sono dotate e che aiutano con la loro azione anche il funzionamento del sistema ibrido.

I prezzi

Per la Jeep Renegade si parte dalla 1.5 T4 MHEV 130cv Limited DDCT a 32.200 euro con un offerta che vede una rata mensile di € 249/mese per rate48, anticipo€ 4.549, fino alla 1.5 T4 MHEV 130cv S DDCT al prezzo di 36.700 euro. Per la Jeep Compass 1.5 Turbo MHEV T4 96kW Longitude DDCT a 36.200 euro con un offerta per la versione 1.5 Turbo MHEV T4 96kW Limited DDCT di rate48 da €249/mese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here