Ken Block è morto in un incidente in motoslitta.

Ken Block è morto all’età di 55 anni per le conseguenze di un incidente in motoslitta avvenuto il 2 gennaio nella contea di Wasatch, Utah, negli Stati Uniti. Lascia la moglie e tre figli.

Stando alle prime ricostruzioni fornite dalle autorità locali, lunedì 2 gennaio la motoslitta guidata da Ken Block si è impuntata mentre affrontava un pendio ripido, ribaltandosi sopra il pilota californiano che in quel momento sembra si trovasse solo.

La sua morte è stata poi confermata in una dichiarazione postata sui social media di Hoonigan Industries, la sua creatura più recente, che recita: “Con profondo rammarico confermiamo che Ken Block è deceduto oggi in un incidente con la motoslitta. Ken era un visionario, un pioniere e un’icona. E soprattutto un padre e un marito. Ci mancherà moltissimo. Vi preghiamo di rispettare la privacy della famiglia in questo momento di lutto”.

Ken Block era famoso su youtube per i suoi traversi nella serie Gymkhana. Aveva corso per alcuni anni anche il mondiale WRC. Era stato presente anche nella edizione 2020 del Rally Legend svoltasi a San Marino.

Daniele Marangoni per GiornaleMotori.