Mercedes-Benz: EQS il lusso elettrico

Mercedes-Benz EQS è la Maxi-berlina elettrica di gran lusso della divisione EQ della stella a tre punte. La piattaforma tecnica dedicata ha permesso ai designer tedeschi di ottenere linee fluide, con un frontale spiovente ed il tetto ad arco. La fiancata muscolosa è determinata dalle grandi ruote fino a 22″ di diametro. Una vettura elegante e moderna con concetti aerodinamici che diventano un punto di riferimento per tutte le auto elettriche del futuro.

Il risultato è un coefficiente di penetrazione di 0,20 record per tutte le vetture di serie. La linea ha anche aspetti funzionali come l’adozione di un comodo portellone per accedere ad un bagagliaio spazioso con la possibilità di poter essere ampliato reclinando gli schienali posteriori. Una vera novità per una berlina di lusso alto di gamma. L’abitacolo resta comunque sontuoso sia per la qualità dei materiali impiegati che per il livello tecnologico.

MBUX Hyperscreen protagonista assoluto

Per tutta l’ampiezza della plancia troneggia il monitor del sistema MBUX Hyperscreen. Un optional a cui è difficile rinunciare di serie per le versioni più potenti. In sostanza la plancia si compone di un’unica lastra di cristallo larga 141 cm, che incorpora tre schermi. I due posti di fronte al conducente e passeggero sono di 12,3″ mentre il centrale è di 17,7”. Il controllo avviene attraverso la tecnologia “touch” e sfruttano la tecnologia Oled per offrire immagini particolarmente nitide.

Per evitare che il conducente possa distrarsi, è presente una telecamera che controlla il volto di chi è al volante. Nel momento in cui il guidatore dovesse guardare il monitor passeggero interrompe la visualizzazione di quello che sta visualizzando in quel momento. Il sistema multimediale è dotato di navigazione che una volta inserita la meta suggerisce il percorso tenendo conto del traffico in tempo reale, la presenza delle colonnine di ricarica e cosa importante della temperatura ambientale nell’area dove sono posizionate.

Ricarica veloce e gestione intelligente

Tutti dettagli importanti per ridurre al minimo il tempo di viaggio. Un altro elemento utile ai lunghi viaggi è la capacità di accettare cariche ultra-veloci fino a 200 kW in corrente continua. Mentre in corrente alternata non riesce ad andare oltre un massimo di 11 kW. Le potenze dei motori elettrici variano da 292 a 761 cavalli e trazione integrale (4Matic) per quelle più potenti. La trazione 4×4 è gestita dalla presenza delle macchine elettriche sui due assi con il controllo elettronico che varia l’azione dei singoli motori fino a 10.000 volte al minuto, in base all’aderenza.

La EQS in ogni caso fa sfoggio di una dota di comfort di assoluto livello con una eccellente silenziosità e un ottimale assorbimento delle sospensioni grazie alla presenza delle sospensioni attive. La presenza del retrotreno sterzante, di serie, aiuta sia a migliorare tenuta e stabilità in curva che le manovre negli spazi stretti.

Gamma ed allestimenti

La gamma della Mercedes EQS spazia dalle versioni tradizionali fino a quelle più potenti realizzate in collaborazione con l’AMG. Già la versione 450+ con l’MBUX Hyperscreen, 4Matic è l’ideale, ma si possono avere fino a 100 km in più di autonomia, rinunciando alla trazione integrale ed un po’ di potenza.

I prezzi partono dai 116.215 euro per la versione entry level con EQS 350 con 292cv, trazione posteriore e 594km di autonomia per finire alla Mercedes-AMG EQS 53 4MATIC+ con 658cv ed un autonomia di 575km al prezzo di 182.000 euro.