Land Rover: Defender 130,inarrestabile otto posti

Per venire incontro alle esigenze sempre più vaste della clientela Land Rover, il brand britannico amplia la gamma Defender oggi disponibile in allestimento 90 e 110 con la Defender 130. Una vettura che consente di vivere l’esperienza all-terrain con la possibilità di ospitare fino ad otto adulti, su tre file di sedili full-size.

La nuova versione 130 è la versione più lunga con i suoi 5.358mm della gamma consentendo il trasporto fino ad otto persone su qualsiasi terreno. Più spazio e funzionalità con un design esterno che si distingue della concorrenza ribadendo concetti classici, tipici del brand Land Rover.

Più lunga, più spazio, stessa eleganza

La Defender 130 si distingue dalle sorelle in modo netto adottando un nuovo ventaglio di tinte di cui un’esclusiva opzione Sedona Red con la presenza dell’Extended Bright Pack con finitura Ceres Silver Satin per la parte bassa della carrozzeria e le protezioni sottoscocca, anteriore e posteriore, in Noble Chrome.

All’interno ci sono soluzioni funzionali come nuovi portaoggetti per tutte e tre le file di posti prendendosi cura di ogni passeggero allo stesso modo.

Interni eleganti e robusti

Gli arredi interni hanno nuovi colori e materiali con le più recenti tecnologie connesse come il touchscreen Pivi Pro da 11,4 pollici e sistema Cabin Air Purification Plus, per il massimo comfort anche quando si viaggia in off-road.

Cinque le versioni: SE, HSE, X-Dynamic e X, oltre a una First Edition. Quest’ultima è disponibile in tre colorazioni distinte ed uniche. Fuji White con Extended Bright Pack, interni in pelle Light Oyster Full Windsor e impiallacciatura Natural Light Oak. Sedona Red con sedili in pelle Ebony Full Windsor e impiallacciatura Smoked Oak e Carpathian Grey con pelle Vintage Tan Full Windsor e impiallacciatura Rough-Cut Walnut.

First Edition al debutto

La First Edition rispetto alla HSE aggiunge i proiettori a LED Matrix, sedili riscaldati di seconda e terza fila, climatizzazione quadri-zona, sistema audio Meridian, Driver Assist Pack e Privacy Glass. Tutte le versioni dispongono di cerchi in lega da 20 pollici di serie, con una scelta di propulsori a benzina P400 o diesel Ingenium a sei cilindri: D250, D300. La dotazione di base parte dal Keyless Entry, Approach Unlock e Automated Walkaway Lock bloccando le porte quando il telecomando si allontana oltre i 150 cm.

Design esterno

Più lunga di 340 mm senza compromettere le sue impareggiabili capacità su tutti i terreni, pur aumentando lo spazio. Lo sbalzo posteriore rimane pronunciato per ampliare anche l’area di carico. Il profilo rimane comunque elegante con il tetto panoramico di serie ed un secondo sunroof sopra la terza fila di sedili.

Al posteriore c’è una sottile rastrematura della parte bassa del telaio per consentire un angolo di uscita di 28.5 gradi. I contorni dei gruppi ottici posteriori a LED mantengono tre linee distinte per una firma luminosa unica.

Dettagli funzionali ed eleganti

Il vano di carico ha una copertura rigida per la ruota di scorta ed è disponibile il portapacchi Narvik Black. Sono previsti ance una serie di accessori, tra cui i Pack Explorer, Adventure, Country e Urban. La finitura esterna prevista per il Bright Pack presenta piastre sottoscocca anteriori e posteriori in Noble Chrome, inserti inferiori in Gloss Black e prolunghe per passaruota per un aspetto più da off road dura e pura.

Interni spaziosi

Gli interni hanno accostamenti cromatici che cercano un’esperienza ancora raffinata e bilanciata con il carattere duro e robusto dell’auto. Lo spazio interno è stato aumentato adottando componenti interni sviluppati per sfruttare ogni centimetro senza aumentare la larghezza dell’auto.

La terza fila di sedili ha una larghezza sufficiente ad accogliere tre adulti. Anche i passeggeri di questa fila possono avere sedili riscaldati, braccioli imbottiti, comodi portaoggetti e prese USB-C per caricare i dispositivi in movimento.

Attenzione massima per ogni occupante

Le ampie vetrate offrono un’eccellente visibilità mentre il tetto apribile panoramico è completato da un secondo tetto in cristallo per la terza fila. La ventilazione è garantita per ogni fila di sedili, con una canalizzazione supplementare che fornisce una maggiore portata dell’aria condizionata e del riscaldamento tramite l’opzionale Four Zone Climate Control.

I passeggeri della seconda e terza fila hanno un piccolo rialzo migliorare la visibilità. L’accesso è facilitato per lo scorrimento della seconda fila che si ripiega in avanti. L’accesso al bagagliaio è facilitato dall’abbassamento delle sospensioni pneumatiche elettroniche ad azionamento manuale per facilitare lo stivaggio del carico.

Vano posteriore ampio

Il vano posteriore offre 389 litri con la terza fila alzata. Quando sino ripiegati si crea un’ampia area di carico mentre la suddivisione 40:20:40 della seconda fila offre ancora più volumetria e praticità. Cinque sedili hanno attacchi ISOFIX per un carico totale fino a 2.516 litri.

Nuove opzioni e dettagli interni contribuiscono a creare un ambiente sofisticato in cabina.

La finitura con dettagli in legno Natural Light Oak  si abbinano alla seduta in pelle Windsor traforata Light Oyster mentre i modelli X-Dynamic possono avere il tessuto Robustec nella finitura Duo Tone. Il touchscreen Pivi Pro da 11,4 pollici consente un maggiore controllo delle funzioni del veicolo tramite un display nitido e intuitivo. L’interfaccia in vetro curvato offre funzionalità rapide e all’avanguardia con struttura del menu semplice con aggiornamenti Software Over The Air.

Il guidatore può personalizzare il layout a tre pannelli in base alle proprie preferenze e alle funzioni più utilizzate. Il sistema è in grado di apprendere le abitudini suggerendo il percorso migliore all’inizio di un tragitto conosciuto e riducendo il numero di istruzioni audio delle guida vocale, in caso di spostamenti in un ambiente familiare. Il sistema integra la piattaforma di localizzazione globale what3words per una navigazione accurata e precisa anche negli ambienti più remoti.

Navigazione intelligente per arrivare ovunque

I clienti potranno navigare con precisione verso qualsiasi destinazione al mondo, velocemente e convenientemente, usando appena tre parole anche per esplorare o individuare uno spazio specifico dove andare.

Il Cabin Air Purification Plus impiega la tecnologia nanoeTM X per la riduzione degli allergeni e la rimozione degli agenti patogeni, contribuendo a ridurre significativamente gli odori e i virus. Inoltre, i dispositivi CO2 Management e PM2.5 Cabin Air Filtration migliorano l’ambiente monitorando l’aria interna ed esterna e regolandosi di conseguenza, garantendo agli occupanti la migliore qualità dell’aria disponibile.

Motori efficienti

La gamma di motori parte dal benzina a sei cilindri P400 mild-hybrid Ingenium e i diesel a sei cilindri D250 e D300 Ingenium. La tecnologia MHEV (Mild-Hybrid Electric Vehicle) è abbinata al sei cilindri di Land Rover, fornendo reattività e una maggiore economia di carburante. Il sistema utilizza un generatore di avviamento integrato a cinghia (BiSG) a 48 V che raccoglie l’energia normalmente persa in frenata e decelerazione, che viene immagazzinata e utilizzata in seguito durante il viaggio, rendendo il sistema di arresto più rapido ed efficiente.

Il motore Benzina: P400 è un 400 CV sei cilindri da 3.0 litri, MHEV, 550 Nm di coppia a 2.000-5.000 rpm. I Diesel partono dal D250 sei cilindri 3.0 litri da 250 CV, MHEV, 600 Nm di coppia a 1.250-2.250 rpm, il D300, sei cilindri 3.0 litri da 300 CV, MHEV, 650 Nm di coppia a 1.500-2.500 rpm

Le prestazioni per il benzina P400 fa registrare uno scatto sullo 0-100 km/h in 6,6 secondi. I motori diesel Ingenium forniscono un tempo 0-100 km/h di 7,5 secondi per la D300 mentre la D250 garantisce uno 0 a 100 km/h in 8,9 secondi.

Capacità inarrestabile

La trazione integrale intelligente (iAWD) di Land Rover è abbinata al cambio automatico ZF a otto velocità. L’iAWD gestisce in modo efficiente la distribuzione della potenza tra gli assi anteriore e posteriore, ottimizzando l’efficienza su strada e la capacità su tutti i terreni.

Il sistema Electronic Air Suspension con Adaptive Dynamics abbinato al Terrain Response di Land Rover garantisce una capacità all-terrain tipiche di Land Rover. Le sospensioni pneumatiche elettroniche consentono fino a 430 mm di articolazione, con 71,5 mm di sollevamento aggiuntivo nella parte anteriore per superare gli ostacoli e assistere il guado, fino alla profondità di 900 mm. Il conducente può verificare le condizioni di guida su qualsiasi terreno tramite lo schermo Pivi Pro.

Tipicamente Defender

L’architettura D7x della scocca ad alta intensità di alluminio di Land Rover ha una rigidità torsionale di 25 kNm/grado, tre volte più rigida costituisce la base per le sospensioni pneumatiche indipendenti, la scatola di riduzione a due gamme di rapporti e il sistema Intelligent All-Wheel Drive.

La capacità di traino fino a 3.000 kg4. L’aggancio del rimorchio è facilitato dalla sospensione pneumatica elettronica, controllata tramite un pannello interruttori all’interno del portellone. Per ogni esigenza di traino sono disponibili ganci di traino rimovibili e multi-altezza

I prezzi partono dagli 80.300 euro della versione entry level SE fino ai 124.000 euro della Defender X. La interessante versione First Edition parte da 103.600 euro.

In collaborazione Peragnoli Auto – Jaguar Land Rover Firenze