Il team WRT BMW ha confermato che Valentino Rossi gareggerà nuovamente nel GTWC Europe in quella che sarà la terza stagione completa di corse automobilistiche dopo il suo ritiro dalle due ruote alla fine del 2021.

Ma la squadra belga ha rifiutato di rivelare quante delle 10 gare GTWCE Rossi, 44 anni, disputerà al volante di una BMW M4 GT3 insieme alla sua partecipazione agli otto round del WEC, che includono la 24 Ore di Le Mans a giugno.

L’estensione del programma della leggenda delle corse motociclistiche sarà annunciata alla fine della prossima settimana, quando WRT lancerà i suoi programmi GT con la M4 nella nuova classe LMGT3 del WEC e nelle tappe Endurance e Sprint Cup della GTWCE.

Il team principal Vincent Vosse, la cui operazione schiererà anche la BMW M Hybrid V8 LMDhs nel WEC quest’anno, ha dichiarato ad Autosport che il programma di Rossi per il 2024 non riguarderà solo il WEC.

Rossi è già stato annunciato come parte della line-up di WRT per la 12 Ore di Bathurst del mese prossimo, il round di apertura dell’Intercontinental GT Challenge, ma Vosse ha sottolineato che le sue apparizioni al di fuori del WEC nel 2024 andranno oltre a questa gara.

Gli eventi del WEC e del GTWC non si sovraporranno quest’anno e questo permetterebbe a Rossi di disputare per intero il Campionato gestito da Stephane Ratel Organisation per la terza stagione consecutiva. Ma questa prospettiva è stata minimizzata da Vosse.

“In teoria potrebbe fare tutte le gare, ma al momento non è questo il piano”, ha detto Vosse, rifiutandosi di rivelare se la stagione GTWCE di Rossi sarà incentrata solo nelle cinque gare Endurance. Una cosa però è certa: vedremo Rossi alla 24 Ore di Spa a fine giugno.

A fare coppia col “Dottore” ci sarà con buona probabilità Raffaele Marciello, neo acquisto BMW, che sarà uno dei piloti che guiderà la BMW LMDh nella categoria Hypercar ma lo accompagnerà anche in qualche gara nel GTWC, Spa compresa.

Marciello è già stato confermato come compagno di Rossi e Maxime Martin a Bathurst il 18 febbraio in quella che sarà la sua prima gara per BMW dopo una parentesi con Mercedes e Lamborghini.

WRT annuncerà le formazioni di piloti per le sue due vetture del WEC LMGT3 la prossima settimana. Finora sono stati confermati solo Rossi e il pilota ufficiale BMW di lunga data Augusto Farfus: erano elencati tra le due M4 nella pubblicazione della entry list del WEC 2024 a fine novembre.