Sebastian Vettel, quattro volte campione del mondo di Formula 1, ha testato con successo la Porsche 963 sul circuito Motorland Aragon di Alcañiz (Teruel) completando 118 giri per un totale di 581 chilometri.

Per Vettel si è trattato del primo test in pista con un prototipo ibrido del team Porsche Penske Motorsport in conformità con i regolamenti LMDh e che gareggerà nella 24 Ore di Le Mans il 15 e 16 giugno, in cui ha utilizzato l’opzione di layout più lunga del circuito con 5.345 metri.

I passi precedenti del tedesco prima di arrivare ad Aragon sono stati il 14 marzo con la sua visita al team FIA WEC presso la struttura Porsche Penske Motorsport di Mannheim. Il giorno dopo, ha completato un’ampia sessione al simulatore presso il Porsche Motorsport Center di Flacht e ha familiarizzato con le caratteristiche speciali e i complessi controlli dell’auto da corsa di Le Mans.

Il 21 marzo ha completato i primi chilometri di familiarizzazione con la Porsche 963 sulla pista di prova interna del Centro di sviluppo di Weissach.

Ad Aragon, con tempo asciutto, con temperature dell’asfalto tra i 20 e i 25 gradi e tra i 10 e i 13 gradi di aria fresca, il campione Heppenheim ha completato sull’asfalto aragonese quasi il doppio di quello che sarebbe un Gran Premio ad Aragon.

Vettel ha ricordato di seguire da vicino altre discipline del motorsport e di conoscere molti piloti che sono attivamente coinvolti nel WEC e a Le Mans e “Porsche mi ha dato l’opportunità di provare una hypercar con l’attuale 963”.

“Dopo la regolazione dei sedili, la sessione al simulatore e il lancio a Weissach, avevo già un buon feeling. Guidare la Porsche 963 qui ad Aragon è stato sicuramente divertente”, ha detto.

La prima cosa che ha fatto è stata abituarsi a tutto e trovare il proprio ritmo in un veicolo in cui “l’esperienza di guida è diversa” sia per il fatto che l’abitacolo è chiuso sia per il suo maggior peso e le gomme.

Vettel ha ringraziato i piloti ufficiali del team Porsche per le diverse spiegazioni che gli hanno dato su questa vettura, che era nuova per lui, sia ciò che era speciale che ciò a cui doveva abituarsi. “Tutto questo mi ha reso le cose facili”.