L’ex pilota di Formula 1 Rene Arnoux crede che la Ferrari abbia una forte possibilità di vincere il Campionato Costruttori in questa stagione, indicando una formazione più forte nella squadra italiana come un vantaggio chiave sulla Red Bull nella lotta per il titolo.

Nelle ultime due stagioni, Max Verstappen è stato il pilota di riferimento alla Red Bull con il compagno di squadra Sergio Perez che ha spesso faticato a trovare il ritmo giusto della sua auto.

Il messicano non è riuscito a capitalizzare in Australia quando Verstappen si è ritirato dalla gara per un problema ai freni, con Carlos Sainz che si è assicurato la sua terza vittoria in carriera.

“Sainz ha davvero guidato un weekend fantastico in Australia”, ha detto Arnoux alla Gazzetta dello Sport. “Certo, Max Verstappen si è ritirato, ma la Ferrari è stata in grado di trarne il massimo vantaggio. Sapevamo già che la Ferrari era più veloce rispetto all’anno scorso e vediamo anche che sono molto più vicini alla Red Bull. Ne abbiamo avuto conferma in Australia. Non sono ancora al livello della Red Bull, ma quasi.”.

Passo dopo passo

Arnoux ha elogiato il team principal Frederic Vasseur per il suo impatto sulla squadra dal suo arrivo l’anno scorso.

“Ha sfruttato appieno i regolamenti in un breve periodo di tempo. Ha reso la sua squadra ancora più forte e in pista sta guadagnando i decimi passo dopo passo. Inoltre, vedo anche che sta risolvendo molti dei problemi che ha trovato. Se continuano così, allora penso che possano puntare alle vittorie e da quel momento in poi non capirei perché non possano puntare anche al titolo”.

Arnoux ha aggiunto che se la Ferrari riuscirà a mantenere la pressione sulla Red Bull, il duo Sainz e Leclerc potrebbe usurpare la Red Bull al trofeo Costruttori.

“Prima di tutto, spero che tutte quelle voci sul comportamento inappropriato alla Red Bull siano finite”, ha detto Arnoux, riferendosi alla situazione che ruota attorno al team principal Christain Horner.

“Voglio vedere un vero duello. Ecco perché mi piace anche vedere la Ferrari togliere ogni volta un po’ di vantaggio alla Red Bull e poter competere per il titolo costruttori. Questo è possibile perché Perez non si sta comportando ad un livello molto alto in questo momento.

In effetti, penso che se la Ferrari non dovesse avere grossi problemi in questa stagione, avrebbe quasi maggiori possibilità di vincere il titolo costruttori rispetto alla Red Bull”.