Il turco  Toprak Razgatlioglu ha vissuto un sabato perfetto a Misano, cogliendo sia la pole position alla mattina che la vittoria in Gara 1 davanti alle Ducati ufficiali di Niccolo Bulega e Álvaro Bautista e portandosi al comando a la testa del campionato delle moto derivate dalla serie con tre punti di vantaggio sul campione in carica Bautista.

Al via Toprak si è fatto sorprendere da Gardner e Bautista si è messo alle sue spalle, approfittando della brutta partenza di Bulega. Ma al quarto giro Toprak aveva già preso la testa della corsa, le due Ducati hanno reagito superando anche Gardner e mentre il turco della BMW si avviava verso la sua 43esima vittoria nel WorldSBK, Bulega ha superato Bautista a metà gara e le posizioni non sono cambiate fino alla bandiera a scacchi.

Durante la gara si sono registrate le cadute di Xavi Vierge, che ha ripreso la corsa ma ha chiuso 16°, e del sei volte campione del mondo Jonathan Rea, finito al centro medico per un controllo.