La Skoda Kodiaq introduce un nuovo allestimento Sportline, presentandolo in anteprima al Salone di Ginevra.  Dal punto di vista estetica si differisce dalle altre versioni con paraurti dedicati, per l’adozione dei cerchi in lega da 19 pollici con la scelta della misura da 20 in alternativa, ed anche per i dettagli come la finitura nera di calandra, calotte specchietti, le barre sul tetto e le cornici degli specchietti. Il colore nero diventa tema portante anche per gli arredi degli interni contraddistinti da sedili sportivi di pelle ed Alcantara, dettagli come la pedaliera d’acciaio ed inserti della plancia tipo carbonio. La dotazione di serie della nuova Kodiaq Sportline porta in dote i cristalli posteriori oscurati, la regolazione elettrica del sedile di guida con memoria sedile,  i gruppi ottici a Led, gli specchietti esterni ripiegabili e regolabili elettricamente. La dinamica di guida prevede un selettore dedicato, e la sicurezza è garantita dall’ Adaptive Cruise Control, i sensori luci e pioggia. Al centro della plancia il sistema d’infotainment Amundsen con display da 8 pollici e Smartlink+.

 Dal punto di vista tecnico la Skoda Kodiaq Sportline  sarà disponibile con la motorizzazione diesel 2.0 TDI da 150 CV disponibile sia con cambio manuale che l’automatico DSG e la trazione anteriore oppure l’integrale, la motorizzazione più potente da 190 CV è abbinata esclusivamente al cambio DSG e la trazione integrale. Il prezzo di partenza della Skoda Kodiaq Sportline è di 38.220 Euro per la 2.0 TDI 4×2 DSG, fino ai 42.170 Euro per la 2.0 TDI 190cv 4×4 DSG.

Daniele Amore