Pubblicità

Aleix Espargaro (Aprilia Racing) mette la RS-GP numero 41 in pole per il GP Monster Energy di Barcellona. Lo spagnolo, autore del nuovo record della pista, precede Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) e Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP).

Quarto Johann Zarco (Prima Pramac Ducati), quinto un sorprendente Fabio Di Giannantonio (Gresini Racing MotoGP™): dopo aver conquistato la pole nello scorso GP del Mugello in condizioni miste, il rookie italiano si conferma così a suo agio sul giro secco. Dietro di lui, sesto, Jorge Martin (Prima Pramac Racing). 

Dopo il primo girone di assalti, a metà turno, Quartararo guidava la lista dei tempi con un 1:39.055, di appena 10 millesimi più veloce di Bagnaia, di 12 più rapido dell’Aprilia di Espargaro. Martin e Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) in quarta e quinta posizione provvisoria, avevano un ritardo di meno di un decimo dal campione del mondo in carica. 

Ma le cose erano destinate a cambiare: a meno di tre minuti dalla fine, Bagnaia saliva in prima posizione. Il suo tempo resisteva per meno di due minuti: Aleix Espargaro firmava infatti l’1:38.742 che lo metteva in pole position per la gara di domani davanti all’italiano, per 31 millesimi. Terzo Quartararo, che scatterà insieme ai due dalla prima fila.

MotoGP Q2 Top 10:

1. Aleix Espargaro (Aprilia Racing) – 1:38.742
2. Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) + 0.031
3. Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP) + 0.217
4. Johann Zarco (Prima Pramac Racing) + 0.285
5. Fabio Di Giannantonio (Gresini Racing) + 0.357
6. Jorge Martin (Prima Pramac Racing) + 0.400
7. Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) + 0.403
8. Maverick Viñales (Aprilia Racing) + 0.655
9. Luca Marini (Mooney VR46 Racing) + 0.709
10. Pol Espargaro (Repsol Honda Team) + 0.735

QUI LA CLASSIFICA COMPLETA!

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com

Rispondi