Pubblicità

Valtteri Bottas crede che il suo team Alfa Romeo abbia il potenziale per lottare nelle posizioni di vertice nel Gran Premio dell’Azerbaigian di questo fine settimana, ma solo se risolverà alcuni dei problemi del venerdì che hanno ostacolato il team nelle ultime gare.

Bottas ha già trionafato a Baku, vincendo in precedenza il Gran Premio dell’Azerbaigian nel 2019 e battendo di poco Lance Stroll al secondo posto al fotofinish nel 2017. Ma il finlandese ha anche perso la testa della corsa nel 2018 dopo aver preso alcuni detriti .

Dopo una serie di problemi con le prove libere del venerdì in questa stagione a Imola e in Spagna, Bottas ha detto che spera in un vantaggio molto più rassicurante per il GP dell’Azerbaigian 2022.

“Baku è un posto con ricordi sia belli che brutti per me, quindi spero sicuramente di aggiungere altre emozioni piacevoli questo fine settimana”, ha detto Bottas. “È fondamentale avere un weekend senza problemi: abbiamo ottenuto dei buoni risultati nonostante alcuni problemi del venerdì finora, e se dovessimo risolverli, potremmo davvero vedere tutto il potenziale del nostro pacchetto.

“Sappiamo di poter lottare verso la parte alta della classifica quando lo facciamo e questo deve essere l’obiettivo anche qui. Questa è una pista che può produrre alcune gare caotiche, quindi dovremo essere pronti a sfruttare al meglio ogni opportunità. Potrebbe essere molto divertente domenica”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com

Rispondi